Salassa, violento impatto tra due auto. Quattro i feriti

Salassa

/

12/09/2015

CONDIVIDI

L'incidente stradale poteva avere conseguenze più gravi. Gli occupanti dei due mezzi sono stati trasportati in ospedale ma non sono in pericolo di vita

Quattro feriti. E’ il bilancio di un violento scontro tra due auto che ha avuto luogo nel pomeriggio di oggi, intorno alle 16, a Salassa all’incrocio tra la strada per Rivarolo e via Guido Rossa. Per cause ancora in via di accertamento una Lancia Musa e un’Alfa Romeo Mito sono state protagoniste di un incidente stradale che poteva avere, a giudicare dalla violenza dell’impatto, conseguenze ancora più gravi.

A bordo dei due automezzi viaggiavano quattro persone, due per ognuna delle automobili. L’Alfa Romeo in conseguenza dell’urto si è adagiata su un fianco e si è schiantata contro il muretto di una siepe che sorge a fianco della strada. Gli occupanti, due giovani, sono stati medicati sul luogo dell’incidente dal personale sanitario del 118 e successivamente trasportati al pronto soccorso dell’Ospedale di Cuorgnè.

Lievemente feriti gli occupanti della Lancia Musa, marito e moglie. Anche la coppia è stata trasportata al pronto soccorso dove sono stati sottoposti ad accertamenti clinici. Sulle cause che hanno originato il sinistro stanno attualmente indagando i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...

25/08/2019

Paura a Chiaverano: aggredito dai ladri che volevano razziare la sua abitazione. Ferito 64enne

Picchiato dai ladri in fuga che stavano razziando al sua abitazione. Vittima dell’aggressione è stato un […]

leggi tutto...

24/08/2019

Mistero a Torrazza Piemonte: esploso un colpo di carabina contro la porta di una villetta

L’esplosione di un colpo di fucile contro una villetta si è trasformata in un giallo. L’inquietante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy