Salassa: è morta la donna investita sulla ex statale 460. Aveva 66 anni e abitava a Cuorgnè

03/06/2018

CONDIVIDI

La vittima era di nazionalità cinese. E' stata travolta mentre stava attraversando la strada. Sul tragico episodio indagano i carabinieri

E’ deceduta a causa dei gravi politraumi riportati nell’incidente stradale la donna investita nel pomeriggio di oggi, domenica 3 giugno, sulla ex statale 460 nel tratto tra Salassa e Valperga. La donna, 66 anni, di nazionalità cinese, residente a Cuorgnè è spirata dopo il suo arrivo in elisoccorso al Cto di Torino. L’impatto con l’auto, sulla quale stava viaggiando una coppia di coniugi residenti a Torino è stato violento e devastante.

L’automobilista, un uomo di 57 anni, si è immediatamente fermato e ha chiamato i soccorsi. Sul luogo dell’incidente stradale sono intervenuti il personale sanitario del 118 e i carabinieri della Compagnia di Ivrea. Dopo aver constatato la gravità delle ferite riportate della donna investita, i medici ne hanno disposto l’immediato trasferimento al Cto di Torino con l’elisoccorso.

A ricostruire la dinamica del sinistro saranno i carabinieri che hanno eseguito tutti i rilievi previsti. La ex 460 è stata chiusa al traffico nel trattato tra i comuni di Salassa e Valperga per consentire il pieno svolgimento delle operazioni di soccorso. I disperati sforzi dei medici per salvare la vita della donna si sono rivelati dolorosamente inutili.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

20/08/2018

Ivrea: disoccupato minaccia di lanciarsi dal cavalcavia della bretella per Santhià. Salvato

Il non avere un lavoro gli aveva provocato uno stato di prostrazione psichica che stava culminando […]

leggi tutto...

Ingria

/

20/08/2018

Ingria: ai nastri di partenza la “Sagra della patata” allietata dalla musica del maestro Picchiottino

Sabato 25 agosto si terrà a Ingria la consueta “Sagra della Patata”, manifestazione che chiude da […]

leggi tutto...

Ciriè

/

20/08/2018

Orrore a Ciriè: paziente 64enne di San Maurizio Canavese si toglie la vita lanciandosi dal terzo piano dell’ospedale

Una drammatica vicenda ancora tutta da spiegare: è quella che riguarda un paziente di 64 anni, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy