Salassa, in ospedale una donna investita da un furgone

Salassa

/

13/10/2015

CONDIVIDI

E' stato l'autista del mezzo a chiamare i soccorsi. La donna ha riportato una frattura alla spalla. La dinamica al vaglio dei carabinieri

Investita da un furgone, donna di Salassa è finita al pronto soccorso. L’incidente ha avuto luogo nella serata di ieri in via San Ponso. La donna, 63 anni, stava rientrando in bicicletta a casa dopo aver trascorso alcune ore nell’orto di sua proprietà, poco distante dalla sua abitazione, quando un furgone l’avrebbe travolta mentre stava svoltando da un parcheggio.

La donna, quando si è accorta dell’arrivo del furgone si è lanciata su un lato della strada mentre la bicicletta si è incastrata sotto la parte anteriore del mezzo furgonato. A chiamare il 118 è stato l’autista del mezzo. L’uomo si è immediatamente fermato e ha cercato di prestare soccorso alla donna infortunata.

Sul luogo dell’incidente è accorsa un’ambulanza medicalizzata del 118 che dopo aver stabilizzato la donna l’ha trasportata al pronto soccorso dove i sanitari, dopo averla sottoposta agli esami clinici, hanno riscontrato la frattura della spalla, La prognosi è di una settimana. Ad accertare la dinamica del sinistro saranno i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese che sono giunti dopo l’incidente per effettuare i rilievi di rito.

Leggi anche

27/02/2020

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i viaggiatori piemontesi

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i pendolari piemontesi. Prende il via […]

leggi tutto...

27/02/2020

Emergenza sanitaria: nelle tende pre-triage si gela. Il NurSind: “Gl’infermieri rischiano la polmonite”

La polmonite? Gl’infermieri impegnati nei servizi di pre-triage per la gestione dell’emergenza sanitaria rischiano di contrarla […]

leggi tutto...

27/02/2020

L’Unione dei comuni montani sul coronavirus: “Basta con le restrizioni, torniamo alla normalità”

“Uncem, con i sindaci dei Comuni montani, ringrazia quanto fatto nell’ultima settimana dalla Protezione Civile, dalle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy