SALASSA: ATTIMI DI TERRORE PER UNA RAPINA A MANO ARMATA IN TABACCHERIA

Salassa

/

30/06/2016

CONDIVIDI

I due banditi hanno minacciato una cliente per convincere i titolari a consegnare l'incasso

Hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale, pistola alla mano e con il volto coperto da un passamontagna. Banditi senza esitazione e pietà: per costringere i due titolari della tabaccheria a consegnare l’incasso hanno afferrato e minacciato le armi una delle clienti presenti. La rapina ha avuto luogo questa mattina a Salassa, poco prima delle undici. Dopo esseri impossessati del bottino, circa 1.500 euro, i due malviventi sono fuggiti a piedi, ma non è escluso che poco lontano non li attendesse un complice a bordo di un’auto.

Sul luogo della rapina sono giunti, non appena i due titolari della tabaccheria sono riusciti a dare l’allarme, i carabinieri della stazione di Cuorgnè e quelli del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Ivrea che stanno visionando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza per cercare di risalire agli autori della rapina. Le indagini sono tuttora in corso.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/11/2019

Maltempo in Canavese: nelle Valli di Lanzo e in Valle Orco ancora case senza elettricità

“Ritengo gravissimo che l’energia elettrica nelle valli alpine e appenniniche, in particolare in diverse zone delle […]

leggi tutto...

17/11/2019

Oglianico: uno speciale albero di Natale realizzato con lana e uncinetto per aiutare chi è in difficoltà

Un albero di Natale fuori dai canoni classici, cucito con ago, filo, uncinetto e lana. Un’opera […]

leggi tutto...

17/11/2019

Levone: padre, madre e figlio 16enne spacciavano droga in casa. Due denunce e un arresto

Attività di contrasto dei carabinieri contro la criminalità diffusa nella provincia di Torino. 3 arresti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy