Sagra della polenta di Ingria: domenica 29 terza edizione della gara nazionale di rutti

20/09/2019

CONDIVIDI

Nel 2017 Torino si rifiutò di autorizzare la manifestazione: il piccolo comune della Val Soana ospita la gara più goliardica e dissacrante di tutto il Canavese. La gara è aperta a tutti senza limiti di età. Inaugurata anche la "Piattaforma Ruttou"

Domenica 29 Settembre 2019 dalle 12.00 a Ingria si terrà la terza edizione della “Gara Nazionale di Rutti”, associata come sempre alla gustosa e tradizionale Sagra della polenta. Quest’anno sarà un’edizione speciale in quanto sarà inaugurata nei giorni precedenti alla gara anche la “Piattaforma Ruttou” che permetterà a tutti gli Italiani di esprimere “liberuttamente” e con totale trasparenza la propria opinione sull’attuale situazione governativa.

Le votazioni sulla Piattaforma Ruttou saranno aperte da martedì 24 settembre 2019 e si chiuderanno domenica 29 settembre 2019. I risultati saranno riportati su tutti i social e media: “L’intento di quest’anno è di dar voce a chi ha un parere favorevole o meno a tutto ciò che sta succedendo nel nostro Paese – spiegano gli organizzatori -. Dal momento che molte volte la verità viene oscurata o non ci viene permesso del tutto di esprimerci, allora con il nostro solito spirito goliardico abbiamo deciso di dare vita a questa piattaforma, senza obbligo di iscrizioni, ove poter lasciare il proprio voto cliccando semplicemente sì o no al quesito posto”. Il link per votare sarà disponibile direttamente nell’evento di Facebook: dal momento in cui le votazioni saranno aperte, basterà cliccare “Parteciperò” per rimanere aggiornati sulla nuova Piattaforma per il cittadino Ruttou.

Nel 2017 il Comune di Torino non aveva autorizzato la manifestazione: nel piccolo Comune della Val Soana torna la terza edizione della gara più goliardica e dissacrante di tutto il Canavese: durante il pomeriggio verrà incoronato, per dirla alla Fantozzi, il miglior “Rutto libero” eseguito all’aria aperta.

La giuria sarà popolare ed imparziale, gli organizzatori si limiteranno a seguire i concorrenti con il microfono e poi secondo gli applausi verranno decretati i 10 finalisti che si sfideranno a colpi d’aria orale per essere il Campione 2019: l’offerta per l’iscrizione alla gara sarà di 5,00 euro: somma che come sempre verrà devoluta interamente in beneficenza. La gara è aperta a tutti senza limiti d’età.

Leggi anche

21/02/2020

Rivarolo: Sport e Ambiente, i due temi dell’assemblea autogestita all’Aldo Moro. Incontro con il Ct Blengini

Un murale colora il cortile dell’Istituto Aldo Moro, un pallone e un globo terrestre riempiono le […]

leggi tutto...

21/02/2020

Momenti di panico a Chivasso per un sospetto caso di coronavirus. Ma si trattava di un ictus

Sembrava un caso sospetto di coronavirus quello che si è verificato oggi, venerdì 21 febbraio, all’ospedale […]

leggi tutto...

21/02/2020

Rivarolo: Walter Durbano è il Testimonial dello Sport per la Città di Rivarolo e per il Canavese

Testimonial dello Sport per la città di Rivarolo e per il Canavese: è Walter Durbano, grande […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy