Rueglio: donna si perde in montagna e passa una notte all’addiaccio. Salvata dal Soccorso Alpino

Rueglio

/

30/07/2017

CONDIVIDI

La protagonista della disavventura si trovava in escursione con il marito

Si trovava in escursione con il marito, nel versante nord del territorio montano della Cima Bossola a Rueglio a circa mille metri di altitudine: si era allontanata per alcuni minuti dal luogo nel quale si trovava con il marito, quando ha preso l’orientamento. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, sabato 29 luglio.

A lanciare l’allarme è stato il marito della donna di 71 anni. Le ricerche sono scattate immediate: nella zona si sono recati i volontari del Soccorso Alpino di Locana, Valprato Soana e Ivrea oltre a due unità cinofile specializzate nella ricerca in superficie.

La donna è stata ritrovata intorno alle 8,00 di domenica mattina sul greto del torrente Savenca da una squadra del Soccorso Alpino e dell’Aib. La donna era infreddolita e con gli abiti zuppi d’acqua a causa dei forti temporali che ieri si sono abbattuti sulla zona, ma in buone condizioni di salute. Il recupero è stato effettuato da un eliambulanza del 118.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

14/08/2018

Sanità in Canavese: l’Asl T04 assume 101 operatori sanitari per fronteggiare la carenza di personale

Oggi, martedì 14 agosto, la Direzione Generale dell’Asl T04 ha disposto l’assunzione di 101 operatori sanitari: […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

14/08/2018

Rivarolo-Favria: violento scontro tra auto al passaggio a livello. Una vettura finisce sui binari

E’ stato per un puro caso se il bilancio di un incidente stradale non si è […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy