RONCO, E’ MORTO SUL COLPO IL CACCIATORE DI IVREA PRECIPITATO IN UN DIRUPO

Ronco Canavese

/

10/12/2016

CONDIVIDI

La vittima, 66 anni, si trovava in compagnia di un amico per effettuare una battuta di caccia. Il corpo individuato dai tecnici del Soccorso Alpino dopo due ore

A tradirlo è stata la frenesia di inseguire la preda: l’istinto del cacciatore gli ha probabilmente fatto dimenticare la prudenza ed è precipitato da una cengia rocciosa innevata nel dirupo sottostante. L’uomo, P.L. 56 anni, originario di Orio Canavese e residente a Ivrea, è morto sul colpo a causa del politraumi riportati nella caduta.

Il dramma si è svolto nel pomeriggio di oggi, sabato 10 dicembre, intorno alle 15,00 in località Pian della Marmotta, nei pressi di Ronco Canavese in Valle Soana a quota 2mila metri nel vallone del Rio Giassetto. Nonostante calzasse i ramponi, il cacciatore sarebbe scivolato precipitando da un altezza di diverse decine di metri.

A lanciare l’allarme è stato il compagno di battuta che ha assistito, senza poter fare nulla, alla caduta dell’uomo. Sul luogo sono intervenuti i volontari della stazione di Valprato della XII Delegazione del Soccorso Alpino. La vittima aveva organizzato una battuta di caccia di caccia in compagnia di un amico.

Le ricerche del corpo non sono state facili: gli uomini del Soccorso Alpino hanno impiegato oltre due ore per localizzarlo e altrettante per le operazioni di recupero del cadavere che è stato affidato al personale sanitario del 118 e successivamente trasportato nelle camere mortuarie dell’ospedale di Cuorgné a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sarà il magistrato di turno a stabilire sulla base del rapporto redatto dai carabinieri della stazione di Ronco Canavese, se disporre l’esame autoptico. A eseguire gli accertamenti del caso sono i carabinieri.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy