Romano: un’altra vittima all’incrocio maledetto. Auto contro moto: muore centauro di Ivrea

Romano Canavese

/

21/08/2018

CONDIVIDI

Il motociclista aveva 44 anni. Quando i soccorsi sono giunti sul luogo del sinistro, il suo cuore aveva cessato di battere

Drammatico scontro in via Montalenghe a Romano Canavese tra una motocicletta Kawasaki 1000 e una Peugeot 206 durante il quale ha perso la vita un motociclista di 44 anni. L’incidente mortale ha avuto luogo intorno alle 18,00 di ieri, lunedì 20 agosto, sulla strada provinciale 82 che collega i centri abitati di Romano Canavese e Montalenghe all’incrocio di una zona residenziale. Illeso il conducente 52enne dell’utilitaria. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

A perdere la vita è stato Marco Manfrinato, residente a Ivrea. L’urto è stato violentissimo. Il “centauro” è morto sul colpo a causa dei politraumi riportati nello scontro che ha sbalzato di sella il motociclista facendolo cadere sull’asfalto. Il tempestivo intervento del personale sanitario del 118 si è rivelato inutile. Non è la prima che quel famigerato incrocio stradale è teatro di gravi incidenti: poco più di un mese fa nello stesso luogo aveva perso la vita un giovane motocilista di 27 anni di Ivrea.

I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri della compagnia di Ivrea che dovranno ricostruire l’effettiva dinamica del sinistro. (Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Tragedia sfiorata a Valperga: auto travolta dal treno al casello ferroviario. 63enne finisce al Cto

Gravissimo incidente ferroviario sulla linea “Canavesana” al passaggio a livello di via Borrelli a Valperga. Un’auto […]

leggi tutto...

15/10/2019

Favria: domenica 20 ottobre appuntamento in piazza con una grandiosa castagnata

Domenica 20 ottobre avrà luogo a Favria una castagnata che non è solo il classico appuntamento […]

leggi tutto...

15/10/2019

Giovane coppia di Viù percorre undicimila chilometri a piedi attraverso tutta l’Europa

Hanno attraversato l’Europa percorrendo in un anno 11 mila chilometri a piedi. Anna Rastello e Riccardo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy