ROMA: ANCHE PAPA FRANCESCO AI FUNERALI DEL CARDINALE FURNO

Bairo

/

12/12/2015

CONDIVIDI

La cerimonia funebre è stata officiata dal cardinale Angelo Sodano. Hanno concelebrato la Messa numerosi alti prelati. Presente anche una delegazione canavesana

Il funerale del cardinale Carlo Furno (scomparso all’età di 94 anni nella giornata dello scorso mercoledì), sono state celebrate ieri alle 16 nella basilica di San Pietro a Roma. La cerimonia funebre è stata officiata dal, ex segretario di Stato varicano il cardinale Angelo Sodano, alla presenza della Curia e del Santo Padre che, al termine della cerimonia funebre, ha benedetto la salma.

Numerosi cardinali,  alti prelati, vescovi  (tra questi era presente il vescovo d’Ivrea monsignor Edoardo Cerrato), monsignor Arrigo Miglio (già vescovo d’Ivrea), don Massimo Ricca, don Melino Quilico, parroco di Agliè, Don Valerio D’Amico e Don Mario Marchiando parroco di Bairo. Era cerimonia funebre era presenta una rappresentanza di canavesani, di quella terra d’origine (era nato a Bairo) dove il cardinale Furno ha iniziato il suo cammino ecclesiastico. Della delegazione hanno fatto parte che il sindaco di Agliè Marco Succio e Albana Bertodatto.

Al termine della solenne cerimonia e, dopo la benedizione di papa Francesco, la salma è stata tumulata nella cripta della basilica di Santa Maria Maggiore. Dopo la toccante e solenne cerimonia la salma è stata tumulata all’interno della Basilica di Santa Maria Maggiore. Ad Agliè, dove, quando poteva il cardinale Furno amava soggiornare, tutti ne ricordano la figura austera ma anche disponibile ad ascoltare quanti gli si rivolgevano per un consiglio, un aiuto, per un conforto spirituale.

In occasione del compimento del novantesimo compleanno, il consiglio comunale alladiese gli aveva conferito all’unanimità la cittadinanza onoraria. Con la dipartita del cardinale Carlo Furno, scompare una significativa porzione della storia del territorio e un protagonista di assoluto rilievo della Chiesa universale.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Canavese: dopo il parto le lasciano un tampone nella vagina. Esposto di una neo mamma in procura a Ivrea

Da mesi accusava forti dolori dopo aver partorito una bimba, il 9 ottobre scorso, all’ospedale di […]

leggi tutto...

16/01/2018

Dramma a Cafasse: un operaio muore sul colpo in un cantiere travolto dal crollo di un muro

Il mortale incidente sul lavoro ha avuto luogo alle 8.20 di questa mattina, martedì 16 genaio, […]

leggi tutto...

16/01/2018

Le previsioni del Centro Meteo Italiano: neve nel Nord Italia. Pioggia e tempo instabile al Sud

Queste le previsioni  fornite dal Centro Meteo Italiano per martedì 16 gennaio: Torna la neve al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy