Robassomero: vanno a prostitute e trovano i carabinieri. Salate multe per gli automobilisti

Robassomero

/

31/08/2017

CONDIVIDI

Controllati 75 conducenti ed elevato 69 contravvenzioni per un importo di 12 mila euro

Settantacinque automobili controllate, 69 contravvenzioni elevate per numerose violazioni al codice della strada per un importo complessivo di 12 mila euro: stretto giro di vite dei carabinieri della stazione di Fiano nell’ambito dell’attività finalizzata alò contrasto della prostituzione.

L’operazione ha avuto luogo nel mese di agosto nella zona industriale del comune di Robassomero.

Gli automobilisti si sono visti affibbiare salate multe dai carabinieri perchè, per raggiungere le “lucciole” i clienti transitavano in un’area interdetta al traffico automobilistico. E così, pregustando il sapore del sesso mercenario, i clienti al posto delle prostitute si sono trovare di fonte, con somma sorpresa gli uomini dell’Arma.

L’attività di contrasto alla prostituzione si è è protratta per circa un mese e ha consentito ai militari di identificare dieci prostitute di nazionalità nigeriana richiedenti asilo politico in Italia.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy