Robassomero: vanno a prostitute e trovano i carabinieri. Salate multe per gli automobilisti

Robassomero

/

31/08/2017

CONDIVIDI

Controllati 75 conducenti ed elevato 69 contravvenzioni per un importo di 12 mila euro

Settantacinque automobili controllate, 69 contravvenzioni elevate per numerose violazioni al codice della strada per un importo complessivo di 12 mila euro: stretto giro di vite dei carabinieri della stazione di Fiano nell’ambito dell’attività finalizzata alò contrasto della prostituzione.

L’operazione ha avuto luogo nel mese di agosto nella zona industriale del comune di Robassomero.

Gli automobilisti si sono visti affibbiare salate multe dai carabinieri perchè, per raggiungere le “lucciole” i clienti transitavano in un’area interdetta al traffico automobilistico. E così, pregustando il sapore del sesso mercenario, i clienti al posto delle prostitute si sono trovare di fonte, con somma sorpresa gli uomini dell’Arma.

L’attività di contrasto alla prostituzione si è è protratta per circa un mese e ha consentito ai militari di identificare dieci prostitute di nazionalità nigeriana richiedenti asilo politico in Italia.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

Favria

/

16/12/2018

Affollata apericena natalizia del Tennis Club di Favria per il tradizionale scambio di auguri

Hanno chiuso in bellezza una stagione sportiva caratterizzata da grandi tornei e appassionanti sfide con una […]

leggi tutto...

Ciriè

/

16/12/2018

Natale nel reparto di Pediatria a Ciriè: i carabinieri consegnano i pacchi dono ai bambini

Per i piccoli degenti del reparto di pediatria dell’ospedale di Ciriè Babbo Natale veste la divisa […]

leggi tutto...

Ceresole Reale

/

16/12/2018

Giro d’Italia: monta la polemica sulla tappa al Serrù. Legambiente: “Così si danneggiano gli animali”

Legambiente non ha dubbi “Gli animali vengono prima di tutto”. E si rinfocola il rovente dibattitto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy