Robassomero: terribile incidente stradale sulla “Direttissima” della Mandria. Due i feriti

Robassomero

/

11/11/2017

CONDIVIDI

Un uomo e una donna, di 82 e 83 anni, residenti a Venaria che viaggiavano sul camper coinvolto nello scontro con un camion, sono stati estratti dalle lamiere dai vigili del fuoco

La “Direttissima” della Mandria è stata ancora una volta teatro di un grave incidente stradale nel quale sono rimasti coinvolti un camper e un autocarro: due i feriti, marito di moglie rispettivamente di 82 e 83 anni, residenti a Venaria, che viaggiavano sul camper. L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cto di Torino a bordo dell’eliambulanza del 118. Il drammatico incidente ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 10 novembre nella strada provinciale che collega Torino a Lanzo, nei pressi del centro abitato di Robassomero. Il Tir ha letteralmente disintegrato il camper e poi ha terminato la propria corsa sfondando un muro in mattoni della Mandria.

La donna è stata trasportata in autoambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria di Torino. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

Sul luogo dello spettacolare incidente sono accorsi il personale del 118, i vigili del fuoco e gli agenti della polizia municipale di Venaria che hanno effettuato i rilievi necessari per ricostruire la dinamica del sinistro. Illeso il conducente del Tir che trasportava frutta e verdura, residente a Stilo in provincia di Reggio Calabria. Non è la prima volta che in pericoloso tratto di strada si verificano gravi incidenti, di cui alcuni mortali. La polemica monta perchè, nonostante negli ultimi anni sia stata segnalata prima all’ex provincia e poi alla Città Metropolitana la pericolosità della SP1, non è stato assunto nessun provvedimento.

Cittadini e amministratori chiedono alla Città Metropolitana, che è subentrata nelle funzioni all’ex provincia di Torino e che è proprietaria della strada, intervenga al più presto per rendere sicuro quel famigerato tratto di strada.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

23/10/2018

Il 26 ottobre “venerdì nero” per i trasporti. I dipendenti delle Ferrovie scioperano per 24 ore

Quello del 26 ottobre sarà un venerdì da dimenticare per decine di migliaia di pendolari canavesani […]

leggi tutto...

Ozegna

/

23/10/2018

Ozegna: violento scontro tra un Pick Up e uno scooter. In ospedale a Cuorgnè un 27enne di Salassa

Un ragazzo ferito in ospedale: è il bilancio di un incidente stradale che ha avuto luogo […]

leggi tutto...

Chivasso

/

23/10/2018

Betlemme di Chivasso: lavori per il nuovo sagrato del Santuario e per l’accesso dei disabili

Procedono, in frazione Betlemme, i lavori per il rifacimento della pavimentazione del sagrato del Santuario di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy