Robassomero: inaugurato il cantiere per la tanto attesa “rotatoria” sulla provinciale “Direttissima”

Robassomero

/

01/04/2019

CONDIVIDI

L'importo dell'opera ammonta a 300 mila euro finanziati dalla Città Metropolitana. I lavori termineranno entro 90 giorni

Martedì 1° aprile il consigliere delegato alle grandi infrastrutture e alla viabilità della Città metropolitana di Torino Antonio Iaria ha ufficiamente dato avvio ai lavori per la realizzazione della sistemazione a rotatoria sulla sp 1, la “Direttissima” delle Valli di Lanzo, al km 20+400, in corrispondenza dell’incrocio con la “provinciale” 181 nel comune di Robassomero.

L’intervento era molto atteso ed era stata inserito dalla Città metropolitana nel Programma delle opere 2017-2019, per un importo di 300 mila euro. Alla presenza dei sindaci di Fiano Luca Casale e di Robassomero Antonio Massa e del consigliere delegato Iaria è stata effettuata la consegna ufficiale dei lavori alla ditta Sicet srl.

Salvo imprevisti e sospensioni per eventi metereologici, i tempi realizzativi dei lavori sono previsti in 90 giorni. “Sono molto contento di dare avvio ai lavori con i sindaci del territorio che chiaramente aspettavano questa rotatoria da molto tempo – ha detto il consigliere Iaria -. Anche perché posso dare anche un’altra buona notizia, e cioè che nel 2020 riusciremo a fare l’altra rotatoria sulla strada provinciale 1, quella all’incrocio con la strada provinciale 724 nel comune di Fiano, finanziata con un contributo regionale”.

Leggi anche

24/01/2020

Previsioni meteo: in arrivo freddo e pioggia. Arriva il maltempo, ma per pochi giorni

Ecco le previsioni metereologiche a cura del centrometeoitaliano.it NORD Tempo generalmente instabile su tutti i settori […]

leggi tutto...

23/01/2020

Volpiano, borracce in alluminio ai dipendenti comunali per limitare l’uso delle bottigliette di plastica

Il Consiglio Comunale di Volpiano ha avviato un’iniziativa, condivisa da tutti i gruppi consiliari, per la […]

leggi tutto...

23/01/2020

Crisi: commercianti alla disperazione. La Regione Piemonte: “Sosterremo chi è in difficoltà”

“I fenomeni di protesta, come la serrata di negozi e mercati e i presidi che si […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy