Rivarossa: incendio in frazione Diletta. Le fiamme provocate da un mozzicone di sigaretta

Rivarossa

/

22/04/2019

CONDIVIDI

La notizia è stata confermata nella pagina social del Comune. Tempestivo l'intervento dei pompieri di San Maurizio

Le cause che hanno determinato l’innesco delle fiamme deve ancora essere definitivamente accertato ma nella serata di sabato 20 aprile un principio di incendio ha rischiato di trasformarsi in un pericolosissimo rogo. E’ grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco se l’incendio non ha avuto il tempo di estendersi ulteriormente.

Si ipotizza che l’incendio sia stato causato da un mozzicone di sigaretta gettato su un cumulo di sterpaglie.

Si legge sul profilo social del Comune di Rivarossa: “Un principio di incendio che ha causato una grossa colonna di fumo in frazione Diletta angolo viale Boscoverde è stato prontamente domato dall’intervento dei vigili del fuoco di S. Maurizio e da un cittadino, Manlio Saglietti, che ringraziamo sentitamente per lo spirito di abnegazione – che per primo ha iniziato la bonifica dell’incendio.

La causa dell’innesco? Verosimilmente un mozzicone di sigaretta gettato su di un cumulo di sterpaglie e fogliame secco scaricato abusivamente a bordo strada anziché essere conferito nell’area raccolta sfalci e potature situata a 50 metri distanza. Il costo dell’intera operazione viene stimato in 400 euro andati letteralmente in fumo. Complimenti ai responsabili che, in questo caso, non arrivano da lontano”.

Leggi anche

01/06/2020

Rivarolo: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza

Rivarolo Canavese: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza. […]

leggi tutto...

01/06/2020

Ciriè: individuato dai carabinieri il 15enne che ha “palleggiato” con un riccio fino ad ucciderlo

E’ un 15enne residente in un piccolo comune dell’Alto Canavese che sabato scorso si è divertito […]

leggi tutto...

01/06/2020

Coronavirus in Piemonte: i pazienti in ospedale scendono sotto quota mille. Oggi un solo decesso

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, lunedì 1° giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy