Rivarossa, scoperta piantagione di marijuana in un campo. In manette uno studente

Rivarossa

/

24/11/2015

CONDIVIDI

Quattro amici si erano improvvisati coltivatori e produttori della sostanza stupefacente. Denunciati gli altri tre complici

Il gruppo di amici aveva dato vita a un’attività illecita, ma remunerativa e si erano improvvisato agricoltori anomali. Tanto anomali da attirare l’attenzione delle forze dell’ordine. In quell’appezzamento di terreno a Rivarossa non coltivavano legumi o patate, ma piantine di cannabis e nella coltivazione dello stupefacente avevano investito una somma di tutto riguardo. La piantagione era stata dissimulata tra la fitta vegetazione della boscaglia tra Rivarossa e Leinì. I quattro agricoltori, per proteggere il loro tesoretto e per evitare visite indesiderate avevano installato ai confini della piccola piantagione tre telecamere per registrare movimenti di curiosi. Da tempo i carabinieri si erano insospettiti e hanno individuato i quattro amici dediti alla coltivazione, alla produzione e allo spazio della sostanza stupefacente.

Nel corso di un blitz è stato arrestato uno studente universitario di 24 anni residente a Rivarossa e denunciato i tre soci e amici. Sono tutti italiani e ognuno di loro è stato ritenuto dagli inquirenti responsabile, con ruoli diversi, della coltivazione di sostanze stupefacenti in concorso e detenzione ai fini dello spaccio. Nel corso dell’accurata perquisizione, eseguita nell’abitazione dello studente universitario, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato ben 450 grammi di marijuana, un piccolo e artigianale impianto usato per l’essicazione delle foglie di marijuana, cinque tritafoglie del tipo “grinder” che conteneva ancora residui di stupefacenti e un hard disk che conteneva alcuni filmati che documentavano la coltivazione.

Le indagini hanno anche accertato che il gruppo oltre al terreno situato a Rivarossa usava un casolare alla periferia del paese per la produzione della droga.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/06/2018

Al castello di San Giorgio la terza edizione di Expoelette, il Forum dove le donne sono protagoniste

E’ giunta alla terza edizione il Forum Expoelette che sarà nuovamente ospitato nella suggestiva cornice dello […]

leggi tutto...

18/06/2018

Canavese: tranciati in un cantiere i cavi della “fibra” e i servizi sanitari dell’Asl T04 vanno in tilt

Oggi, lunedì 18 giugno, verso le ore 8,00, i lavori di un cantiere della Città di […]

leggi tutto...

18/06/2018

Dramma a Leinì: esce di strada per un malore e finisce con l’auto nel fossato. Muore un 68enne

Il malore, improvviso e inesorabile, lo ha stroncato mentre si trovava alla guida della propria Fiat […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy