Rivarossa: brucia le sterpaglie e innesca un incendio. Denunciato un imprenditore agricolo

Leinì

/

06/07/2017

CONDIVIDI

Dopo aver dato alle fiamme gli sfalci si è allontanato senza accorgersi che il fuoco si stava estendendo rapidamente

Un imprenditore agricolo di Rivarossa aveva deciso di liberarsi di un cumulo di sterpaglie e non ha trovato altra soluzione che quella di dargli fuoco, confidando in una rapida combustione. Poi si è allontanato, ma in pochi istanti si è sviluppato un incendio alimentato anche dalla vegetazione circostante il prato. L’uomo, un 50enne, è finito nei guai ed è stato denunciato dai carabinieri di Leinì. E’ accaduto nella giornata di lunedì scorso.

Le fiamme hanno lambito alcuni capannoni eretti proprio nei pressi del luogo dove l’imprenditore ha avuto la brillate idea di bruciare quei fastidiosi sfalci, e hanno danneggiato il motore di una cella frigorifera che appartiene a un’azienda situata in zona. Il rapido estendersi del rogo ha preoccupato alcuni passanti che hanno telefonato alla centrale operativa del 115. In pochi minuti sul logo dell’incendio sono intervenuti i vigili del fuoco di San Maurizio Canavese che hanno circoscritto e domato il rogo prima che potesse estendersi ulteriormente.

I danni provocati dall’incendio, ammontano, seconco una prima e provvisoria stima, a qualche migliaio di euro.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy