Rivarolo/Feletto: svuotate e abbandonate. I carabinieri recuperano alcune delle slot-machine rubate

Feletto

/

13/05/2016

CONDIVIDI

I militari braccano i malviventi. Le indagini degli investigatori potrebbero essere giunte a una svolta decisiva

Ritrovate. Scassinate e senza incasso, ma sono state ritrovate. Si tratta di alcune delle slot-machine trafugate nelle ultime notti dall’attivissima “gang dei videopoker” e, in particolare di quelle asportate dagli esercizi commerciali di Ciconio e di Bosconero. Dopo essersi impossessati del denaro, i componenti della banda hanno abbandonato le macchinette nei campi che si trovano tra Feletto e Rivarolo Canavese. Le slot-machine sono state ritrovate nel pomeriggio di ieri dai carabinieri che stanno indagando su questi furti seriali compiuti, senza ombra di dubbio da un commando di almeno quattro componenti ben organizzati e che agiscono seguendo un piano studiato e dettagliato.

Starebbero a dimostrarlo la rapidità con la quale hanno compiuto i “colpi” ai danni di Valperga, San Giusto Canavese, Colleretto e, l’altra notte, a Bosconero. E non si esclude il fatto che si tratti di una banda che non solo conosce bene il territorio, ma che potrebbe avere una matrice locale.

Le indagini compiute dai carabinieri delle Compagnie di Ivrea e di Chivasso potrebbero essere giunte a una svolta decisiva. Di certo gli uomini dell’Arma stanno tallonando i malviventi e non è escluso che, nei prossimi giorni, che si giunga a conclusioni concrete.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy