Rivarolo volta pagina. Il sindaco Rostagno: “La legalità innanzi tutto”

Rivarolo Canavese

/

21/09/2015

CONDIVIDI

L'intenzione dell'Amministrazione è quella di voltare pagine e fare in modo che la collettività sia tutelata nel migliore dei modi

Non è stato facile per l’Amministrazione comunale rivarolese rimettersi in carreggiata dopo lo scioglimento del Consiglio comunale e il conseguente commissariamento. Nonostante tutto e soprattutto nonostante “le patate bollenti” editate dalla precedente amministrazione, il sindaco Alberto Rostagno è perfettamente convinto del fatto che la gestione del Comune vada improntato sulla massima legalità. Trasparenza innanzi tutto e chiarezza nell’azione di governo. E ancora: massima cautela nell’assegnazione dei bandi di gara (per quanto le ristrettezze di bilancio consentano), confronto continuo (anche se a volte acceso) con le forze politiche di opposizione e un’attenta valutazione della disponibilità finanziaria di cui dispone l’amministrazione.

“Fin dal mio insediamento sono subito stato chiaro con i mambri della giunta -afferma il sindaco Alberto Rostagno -. La nostra azione deve essempre importata sulla legalità. E mi pare che la mia eslicita richiesta sia stata più che recepita. E’ vero che lavorare con la piena cosapevolezza di muoversi nella legalità può in parte allungare i tempi di realizzazione delle iniziative che sono di pubblico interesse, ma è un prezzo che vale la pena di pagare”.

Percorrere le scorciatoie o aggiurare le normative vigenti, alla fine si rivelano un danno per tutta la collettività. Il primo cittadino non entra nel merito delle questioni che hanno caratterizzato la gestione politica e amministrativa della città prima delle ultime elezioni amministrative. L’obiettivo è quello di fare in modo che Rivarolo, capitale morale ed economica del Canavese, recuperi appieno la credibilità e suo ruolo di centralità nell’economia del territorio. La città vuole e deve voltare pagina. E in gran parte, lo ha già fatto.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/06/2018

Al castello di San Giorgio la terza edizione di Expoelette, il Forum dove le donne sono protagoniste

E’ giunta alla terza edizione il Forum Expoelette che sarà nuovamente ospitato nella suggestiva cornice dello […]

leggi tutto...

18/06/2018

Canavese: tranciati in un cantiere i cavi della “fibra” e i servizi sanitari dell’Asl T04 vanno in tilt

Oggi, lunedì 18 giugno, verso le ore 8,00, i lavori di un cantiere della Città di […]

leggi tutto...

18/06/2018

Dramma a Leinì: esce di strada per un malore e finisce con l’auto nel fossato. Muore un 68enne

Il malore, improvviso e inesorabile, lo ha stroncato mentre si trovava alla guida della propria Fiat […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy