Rivarolo, uomo colpito da infarto salvato dai volontari della Croce Rossa e dal defibrillatore

Rivarolo Canavese

/

20/02/2017

CONDIVIDI

La tempestività e il corretto uso dell'apparecchio hanno salvato la vita a un pensionato colpito da ischemia cardiaca

E’ stato grazie alla perizia dei volontari della Croce Rossa del Comitato di Rivarolo, esperti nell’uso del defibrillatore che un uomo di 67 anni colto da infarto mentre si trovava nella sua abitazione nella centralissima piazza Chioratti a Rivarolo Canavese, è stato salvato da morte sicura.

E’ accaduto l’altro pomeriggio. I volontari della Croce Rossa, chiamati dai famigliari, sono immediatamente accorsi sul luogo del malore e, grazie al tempestivo e corretto uso del defibrillatore, hanno ripristinato il funzionamento del muscolo cardiaco.

Poco dopo sono giunte anche due équipe mediche del 118 che hanno provveduto a stabilizzare le condizioni di salute dell’infartuato prima del trasporto all’unità coronarica dell’ospedale Molinette di Torino. Nella nuova e funzionale pista realizzata nel nuovo polo della Protezione civile di Rivarolo è atterrata l’eliambulanza del 118 partita dalla base di Borgosesia.

Il pensionato può ringraziare la prontezza di riflessi dei volontari della Croce Rossa locale e la loro perizia nell’uso del defibrillatore che, in questo specifico caso, ha salvato una vita umana. Ai giovani soccorritori sono andate le congratulazioni del personale medico del 118.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/06/2020

A Ozegna il primo matrimonio dopo il lockdown: il sindaco sposa Michela e Massimiliano

Hanno deciso di convolare a giuste nozze martedì 2 giugno, Festa della Repubblica: un gesto simbolico […]

leggi tutto...

04/06/2020

Incidente sul lavoro al Volpiano: idraulico precipita da un’altezza di tre metri. E’ grave al Cto

È precipitato da un’altezza di tre metri: è grave un idraulico di 63 ani residente a […]

leggi tutto...

03/06/2020

Coronavirus: durante l’emergenza pestilenziale boom delle truffe ai danni di indifesi anziani

Nelle ultime settimane, con l’inizio della Fase 2 legata all’emergenza sanitaria Covid-19, è ripreso il fenomeno […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy