Rivarolo, truffatori si spacciano per falsi tecnici comunali

Rivarolo Canavese

/

02/07/2015

CONDIVIDI

La piaga dei truffatori che si spacciano per falsi tecnici comunali si sta diffondendo a macchia d'olio in tutto il Canavese

Truffatori in azione anche a Rivarolo. E si presentano a nome del Comune per convincere i cittadini ad aprire la porta di casa. Analogamente a quanto era successo a Cuorgnè la scorsa settimana, il sindaco Alberto Rostagno precisa che l’amministrazione comunale non ha affidato nessun incarico a fantomatici funzionari o a incaricati di società .

Il primo cittadino diffida chiunque dal presentarsi in casa dei cittadini a nome del Comune. Quella delle tentate truffe, che qualche volta riescono se i malandrini incontrano qualche sprovveduto anziano sul loro passaggio, è una piaga che si sta diffondendo sempre di più in tutto il Canavese, soprattutto nel periodo estivo.

Ad allertare le forze dell’ordine sono state alcune telefonate giunte al centralino del Comune e alla polizia municipale. I consigli sono sempre d’obbligo: se ci si trova da soli in casa è bene non aprire la porta agli sconosciuti, anche se indossano divise o affermano di essere stati iviati da enti pubblici o gestori di energia e gas.

Se si nota qualcosa di sospetto è sempre bene telefonare al 112 o al 113. Le forze dell’ordine raccomandano la massima attenzione.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/02/2020

Torrazza Piemonte: 27enne ferito da un proiettile vagante nel piazzale Amazon. Indagini in corso

Torrazza Piemonte: 27enne ferito da un proiettile vagante nel piazzale Amazon. Indagini in corso. Colpito al […]

leggi tutto...

20/02/2020

Caselle: l’aereo viene dirottato a causa del forte vento. Class action di “Codici” contro Ryanair

L’aeromobile era partito da Bari alla volta dell’aeroporto di Caselle ma a causa del forte vento […]

leggi tutto...

20/02/2020

Lavoro: a Rivarolo un corso di 32 ore dedicato a chi cerca occupazione frutto della sinergia tra enti

Partirà il 2 marzo a Rivarolo il nuovo corso organizzato dal CPIA TO4 “No problem: le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy