Rivarolo, tre donne ferite in un incidente stradale

Rivarolo Canavese

/

23/08/2015

CONDIVIDI

Una Fiat Panda condotta da una donna 72enne di Rivara, forse per evitare una Mercedes condotta da una 20enne di Rivarolo, si è schiantata contro un albero

Poteva avere conseguenze decisamente più gravi l’incidente stradale che ha avuto luogo nella serata di ieri, intorno alle 19, in via Favria a Rivarolo Canavese.

Una Fiat Panda, alla cui guida si trovava una pensionata di 72 anni, residente a Rivara, per cause ancora in via d’accertamento, si è schiantata contro un’albero dopo aver aver urtato una Mercedes condotta da una ventenne di Rivarolo. Dopo l’urto con l’altra auto, l’utilitaria avrebbe cambiato direzione andando a finire a contro l’albero.

La conducente della Fiat Panda e le due donne che si trovavano a bordo della Mercedes, sono rimaste lievemente ferite. Sul luogo dell’incidente sono accorsi i volontari della Croce rossa di Rivarolo e gli agenti della Polizia minicipale che hanno compiuto tutti I rilievi di rito.

Le donne coinvolte nel sinistro sono state trasportate in via precauzionale a bordo delle ambulanze agli ospedali di Cuorgnè e Ciriè, per accertamenti clinici. Tutte e tre sono state dimesse per una prognosi di pochi giorni. L’incidente strtadale ha provocato disagi al traffico cittadino.

 

 

Dov'è successo?

Leggi anche

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

10/12/2017

Castellamonte: le poesie della cuorgnatese Rosanna Frattaruolo aiuteranno i bimbi vittime di violenza

Nella serata di giovedì 7 dicembre presso la sala congressi Pietro Martinetti di Castellamonte, è stata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

10/12/2017

Cuorgnè: la sezione marinai ha commemorato sotto la neve i caduti periti sulle navi da guerra

Anche quest’anno la sezione cittadina dei Marinai di Cuorgnè ha voluto onorare i propri caduti: forse […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy