Rivarolo: tamponamento in corso Re Arduino. Coinvolti in camion della Teknoservice e un’auto

Rivarolo Canavese

/

25/03/2016

CONDIVIDI

Una donna di 36 anni è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Cuorgnè, ma non è grave

Grave tamponamento questa mattina in corso Re Arduino a Rivarolo Canavese: un automezzo della Teknoservice, di proprietà della società di Piossasco che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, è finito contro una Toyota Yaris condotta da una donna di 36 anni. Stando a una prima, provvisoria ricostruzione della dinamica, l’automobile stava svoltando a sinistra per immettersi nel parcheggio riservato ai clienti del Penny Market quando ha avuto luogo il tamponamento. L’incidente è avvenuto nei pressi del popolare quartiere Bicocca.

Sul luogo del sinistro sono intervenuti un’ambulanza del 118, gli agenti della polizia municipale di Rivarolo Canadese e i carabinieri della locale stazione. La donna è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè dove è stata sottoposta agli esami clinici del caso. Le sue condizioni di salute non destano nei medici particolari preoccupazioni. Illeso, invece, il conducente del camion, un uomo di 60 anni residente a Castellamonte. I rilevi sono stati compiuti congiuntamente dai carabinieri e dalla polizia municipale di Rivarolo Canavese.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy