Rivarolo, scontro sul turismo: Vittone: “La città non è viva”. L’assessore Leone: “I fatti dicono altro”

Rivarolo Canavese

/

02/05/2016

CONDIVIDI

La capogruppo di "Rivarolo Sostenibile" critica l'affidamento eserno della manifestazioni. Tranchant il sindaco Alberto Rostagno: "La realtà è l'opposto di quanto afferma la consigliera"

La contrapposizione, anche dura, tra maggioranza e opposizione riguarda questa volta gli eventi promossi dall’amministrazione comunale. Nel corso dell’ultimo consiglio, lo scontro si è consumato sull’organizzazione e la qualità delle manifestazioni: a giudizio di Marina Vittone, capogruppo di “Rivarolo Sostenibile” le iniziative che dovrebbero assicurare il rilancio economico della città. A giudizio dell’esponente politico di minoranza, il Comune avrebbe puntato quasi esclusivamente sullo “Street-Food” che avrebbe avuto un riscontro notevole nella prima edizione, ma che via via è venuto scemando. Marina Vittone è stata tenera: la città non è viva, ha asserito nel corso del suo polemico intervento, e l’amministrazione non ha fatto nulla per rivitalizzare il settore turistico cittadino. E non è tutto: nel mirino delle critiche espresse dalla capogruppo della lista di opposizione sono anche le esternalizzazioni affidate a società o associazioni non è garanzia di un vero sviluppo turistico ma il mero tentativo di fare cassa.

E per finire: i mercatini sarebbero tutti uguali e senza richiamo di pubblico. Non meno aspro il commento dell’assessore al commercio Claudio Leone, rimarcato dal sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno: “I numeri parlano chiaro. Nell’ultimo anno tante nuove attività hanno aperto e solo poche hanno chiuso. Nuovi negozi, nuove tipologie di esercizi, nuova farmacia (attesa da vent’anni), nuovi brand stanno investendo da un anno in città. La città è più viva che mai. Ieri sera nonostante i freddo e il tempo inclemente, gli spettacoli collegati al birra D’Ecc hanno avuto tantissimo pubblico”. “Stiamo organizzando la nuova fiera del Canavese (dopo sei anni di stop) – rimarca il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno -. La realtà è l’opposto di quanto afferma la Vittone. Rivarolo è ritornata bella, viva e vivace come non mai!”.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy