Rivarolo, quando il Canavese era giacobino e napoleonico nella mostra di Ivo Giustetti

Rivarolo Canavese

/

12/11/2015

CONDIVIDI

L'esposizione di documenti risalenti al periodo dell'occupazione francese, avrà luogo in sala consigliare fino alle 19 di domenica 15

Il Canavese giacobino e napoleonico nelle carte della collezione di Ivo Giustetti” è il tema dell’interessante esposizione dal titolo “Quando facevamo parte del ‘Departement de la Doire’, che sarà ospitata da questa sera a domenica 15 novembre, presso la sala consigliare del Comune di Rivarolo in via Ivrea 60.

L’evento, patrocinato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rivarolo, in collaborazione con l’associazione “Amici del Castello di Malgrà”, il Circolo Filatelico-Nusmismatico, L’Unitre e con il patrocinio del Corsac di Cuorgnè, dell’Associazione “Terra Mia” di Castellamonte e della rivista Canaveis, sarà ufficialmente presentato questa sera, alle ore 21 sempre nella sala consigliare. L’esposizione di scritti, cartoline e di documenti, risalenti al periodo temporale compreso tra il 1792 e il 1815, è curata da Ivo Giustetti, Riccardo Cerrano, Mauro Corneglio, Franco Guglielminetti e Guglielmo Bollero.

L’introduzione alla mostra durante la cerimonia di inaugurazione sarà curata da Giuseppe Fragiacomo. In questo contesto sarà anche presentato l’ultimo numero della rivista Canaveis.  La mostra sarà visitabile dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,00.

Leggi anche

Valprato Soana

/

24/09/2018

Valprato Soana in lutto per la morte di Viviane Babando, moglie dell’ex sindaco Ferruccio Spezzati

E’ morta travolta da un auto a 68 anni, mentre stava uscendo da una pizzeria a […]

leggi tutto...

Strambino

/

24/09/2018

Strambino: è morto in ospedale, dopo 10 giorni di agonia, l’anziano di 88 anni investito da uno scooter

E’ morto in ospedale a Ivrea dopo 10 giorni di agonia: Antonio Di Cristoforo, 88 anni, […]

leggi tutto...

Ivrea

/

24/09/2018

Ivrea: circuisce un pensionato e cerca di farsi dare dalla banca 95mila euro. Denunciata badante

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy