Rivarolo, quando il Canavese era giacobino e napoleonico nella mostra di Ivo Giustetti

Rivarolo Canavese

/

12/11/2015

CONDIVIDI

L'esposizione di documenti risalenti al periodo dell'occupazione francese, avrà luogo in sala consigliare fino alle 19 di domenica 15

Il Canavese giacobino e napoleonico nelle carte della collezione di Ivo Giustetti” è il tema dell’interessante esposizione dal titolo “Quando facevamo parte del ‘Departement de la Doire’, che sarà ospitata da questa sera a domenica 15 novembre, presso la sala consigliare del Comune di Rivarolo in via Ivrea 60.

L’evento, patrocinato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rivarolo, in collaborazione con l’associazione “Amici del Castello di Malgrà”, il Circolo Filatelico-Nusmismatico, L’Unitre e con il patrocinio del Corsac di Cuorgnè, dell’Associazione “Terra Mia” di Castellamonte e della rivista Canaveis, sarà ufficialmente presentato questa sera, alle ore 21 sempre nella sala consigliare. L’esposizione di scritti, cartoline e di documenti, risalenti al periodo temporale compreso tra il 1792 e il 1815, è curata da Ivo Giustetti, Riccardo Cerrano, Mauro Corneglio, Franco Guglielminetti e Guglielmo Bollero.

L’introduzione alla mostra durante la cerimonia di inaugurazione sarà curata da Giuseppe Fragiacomo. In questo contesto sarà anche presentato l’ultimo numero della rivista Canaveis.  La mostra sarà visitabile dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,00.

Leggi anche

17/06/2018

Feletto: è viva e in buone condizioni di salute la giovane scomparsa durante il Rave Party

E’ viva e sta bene Frediana Girotti, 28 anni, la giovane residente a Monte San Giusto […]

leggi tutto...

17/06/2018

Giovane 28enne scompare durante il Rave Party tra Feletto e Lusigliè. Ricerche in corso

E’ scomparsa mentre si trovava, insieme ad altre centinia di giovani, molti dei quali identificati dagli […]

leggi tutto...

17/06/2018

Giallo a Pont Canavese: che fine ha fatto Elisa Gualandi? Nessuna traccia della donna scomparsa

Svanita, come se non fosse mai esistita. A distanza di due settimane dalla sua improvvisa e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy