Rivarolo, processato per furto è stato condannato ed è libero

Rivarolo Canavese

/

13/08/2015

CONDIVIDI

Un albanese aveva tentato di rubare gli pneumatici da un'auto a Rivarolo. Applicati benefici di legge per non aver opposto resistenza

Stava rubando gli pneumatici di un’auto in via Oglianico a Rivarolo Canavese ma il furto è stato sventato dall’abbaiare del cane che ha svegliato il proprietario dell’autovettura.

Arrestato dai carabinieri, un giovane albanese di 25 anni, incensurato e residente a Rivarolo, è comparso in tribunale a Ivrea per essere processato per direttissima. Il giovane, assistito dall’avvocato Guido Cellerino, ha patteggiato la pena su consiglio del legale.

Il pubblico ministero aveva richiesto sei mesi di reclusione ma il giudice monocratico ha deciso diversamente e ha condannato l’imputato a due mesi, venti giorni e 150 euro di multa. La pena è stata altresì sospesa, non sarà menzionata nel casellario giudiziale e il giudice ha ordinato l’immediato rilascio.

Nell’applicare i benefici di legge il magistrato ha tenuto conto del fatto che, benchè colto in flagranza di reato al momento dell’arresto da parte dei carabinieri, il ladro non ha opposto resistenza.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/06/2018

Balangero: furgone finisce sui binari della Torino-Ceres a causa di un incidente. Traffico in tilt

Ancora una giornata di passione per i passeggeri che urilizzano la tratta ferroviaria Torino-Ceres gestita dal […]

leggi tutto...

21/06/2018

Mappano: facevano i “kebabbari” con l’energia elettrica rubata. In manette due ambulanti egiziani

Preparavano e vendevano kebab utilizzando energia elettrica rubata: in manette con l’accusa di furto aggravato sono […]

leggi tutto...

21/06/2018

Rivarolo: in scena “Radici Violate. Ricomincio da me”, dialogo musicale sul dramma del carcere

Venerdì 22 giugno ore 21.30 cortile del Castello Malgrà lo scrittore Giuseppe Catalano e il Liceo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy