Rivarolo: perde al videopoker, se la prende con il titolare e scoppia la rissa

Rivarolo Canavese

/

20/03/2016

CONDIVIDI

L'uomo ha iniziato a inveire contro i gestori e ha gettato per terra la macchinetta sotto gli occhi numerosi passanti

A far scattare il raptus, con ogni probabilità, è stata la passione smodata per le macchine dei videopoker. Tanto smodata che quando ha perso 400 euro l’uomo ha iniziato ad alterarsi, salvo poi prendersela con la macchinetta facendola cadere per terra e danneggiandola. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di venerdì scorso in pieno centro a Rivarolo sotto gli occhi delle tante persone a passeggio in corso Torino. Poi ha iniziato a prendersela con i titolari del chiosco-edicola. Quando ha visto che il giocatore ha fatto cadere a terra la macchinetta il titolare ha chiesto spiegazioni all’uomo.

E’ bastato poco per accendere la scintilla e trasformare il diverbio in una vera e propria rissa. Ad avere la peggio sembra sia stato il focoso cliente. Sul luogo sono giunti un’ambulanza del 118 e i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese al comando del luogotenente Ignazio Mammino. L’uomo è stato medicato dal personale medico della Croce Rossa. I militari hanno identificato i protagonisti della rissa. Toccherà alla procura di Ivrea, dopo la segnalazione inviata dagli uomini dell’Arma, decidere se vi sono gli elementi per procedere penalmente. I carabinieri sono al lavoro per stabilire l’esatta dinamica dell’episodio.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy