Rivarolo Canavese, la città sarà più sicura. Attivata e potenziata la rete di videosorveglianza

Rivarolo Canavese

/

18/03/2017

CONDIVIDI

Collocata anche in una nuova posizione l'antenna ricevente collegata alla sala operativa allestita nel comando della polizia locale

Sono in via di ultimazione i lavori di collegamento del sistema di telesorveglianza comunale: con l’attivazione delle telecamere installate nei punti nevralgici della città e delle frazioni, l’amministrazione comunale ha compiuto un passo avanti nel garantire ai cittadini una maggiore sicurezza. I tecnici hanno anche installato l’antenna ricevente in una migliore posizione. La rete di telecamere è direttamente collegata alla sala operativa allestita nel comando della polizia locale che si trova al piano terra del palazzo municipale.

“Finalmente possiamo contare su una telesorveglianza decisamente efficace e che garantirà una maggiore sicurezza per tutti i cittadini – commenta soddisfatto il sindaco di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno -. I lavori si sono protratti per diverso tempo perché molte delle telecamere installate dalla precedente amministrazione non erano funzionanti. Abbiamo rivisto la posizione degli impianti e dell’antenna in modo da poter monitorare al meglio il centro urbano e le frazioni”.

L’utilità di un sistema funzionante investe anche le forse dell’ordine che sempre più spesso devono fare ricorso alle immagini registrate dalle telecamere per risalire rapidamente all’identità degli autori di atti criminosi o nella ricostruzione di incidenti stradali.

“Quella di garantire un deciso miglioramento della rete di videosorveglianza – conclude Rostagno – è una delle priorità che ci eravamo posti. Adesso la nostra città potrà essere un po’ più sicura”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Volpiano

/

24/09/2017

Calcio a 5: la L84 di Volpiano, inizia la nuova avventura in serie B con il mister Rodrigo De Lima

Tempo di presentazione ufficiale per la L84, la squadra volpianese di calcio a 5 che per […]

leggi tutto...

Caluso

/

24/09/2017

Caluso: donna di trent’anni falciata da un’auto mentre cammina sul ciglio della strada. Grave in ospedale

Stava tranquillamente camminando lungo il ciglio della strada che porta al cavalvaferrovia di via Europa a […]

leggi tutto...

Ivrea

/

23/09/2017

Sanità: mancano infermieri negli ospedali. Il Nursind proclama lo stato di agitazione

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche proclama lo stato di agitazione e si prepara a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy