Rivarolo, “Odio&Sean” primi al Keyco Music Festival

Rivarolo Canavese

/

05/07/2015

CONDIVIDI

Successo annunciato per la competizione musicale dedicata ai talenti del territorio. Le votazioni del pubblico su smartphone

Un palco “rovente”, nel vero senso della parola, quello della seconda edizione del Keyco Music Festival 2015, promosso e ideato dall’omonima società canavesana.

Nel grande ed elegante piazzale antistante l’Urban Center di Rivarolo Canavese, ha preso vita una rassegna musicale effervescente (organizzata in collaborazione con il settimanale Il Canavese), che ha visto alternarsi artisti locali afferenti a diversi generi e stili ma accomunati dalla passione incontenibile per la musica.

La loro energia è arrivata al pubblico presente, trascinandolo in una serata spensierata e vivace. La kermesse ha avuto inizio sin dalle 16,00, con i protagonisti del prefestival: “I Fanali di scorta” e “L’entità frattale”. Alle 17,00 si è entrati nel vivo della competizione con le sei band pronte ad affrontarsi a colpi di chitarra e vocalismi: “Batucada”, “Attitude”, “Fase 39”, “Secret Fire”, “L’elefante effervescente”, “Odio & Sean”. Proprio questi ultimi sono stati incoronati alle 22,00 nel corso della cerimonia della premiazione, vincitori dell’edizione 2015.

Soddisfatti e felici hanno ringraziato di cuore i fans e su internet è già disponibile il loro video dal titolo “Simili”. Un evento per tutti, la musica è stata accompagnata nel pomeriggio dalle mascotte Peppa Pig e Spongebob che hanno intrattenuto i più piccini, insieme al “trucca bimbi”.

La competizione musicale ha poi lasciato il posto, dopo le 21, ai mitici Discomania, che hanno portato un’ondata di freschezza e divertimento a tutto il piazzale, con le cover delle canzoni più amate ed uno spettacolo spumeggiante.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy