Rivarolo, nuovo volto per la città, ma saranno i cittadini a decidere come dovrà cambiare

Rivarolo Canavese

/

01/12/2015

CONDIVIDI

Dopo la varianti parziali, l'Amministrazione comunale è convinta che dovrà essere adottato un nuovo Piano regolatore

Una profonda revisione del vigente Piano Regolatore per fare in modo che la città di Rivarolo possa adeguarsi alle mutate esigenze sociali e strutturali: un adeguamento che coinvolgerà il centro storico e le periferie. E’ il momento della svolta epocale per la città che, da quando nel passato, ha strappato a Cuorgnè il primato di capitale economica dell’Alto Canavese, è divenuta il “salotto buono” di tutto il territorio. Ma prima di intervenire in modo così radicale, per ridisegnare la città del futuro, il sindaco Alberto Rostagno non intende fare in modo che la progettazione sia frutto di una decisione presa d’imperio dal primo cittadino e dagli amministratori comunali. Devono essere i residenti a proporre suggerimenti e proposte, ad essere, insomma, gli interlocutori privilegiati per cambiare il volto della città.

Sarà un Piano regolatore frutto dell’impegno democratico di tutti. Il sindaco Alberto Rostagno su questo punto ha le idee chiare: nella serata di giovedì 10 dicembre alle 21,00, presso il Salone di via Montenero 21, l’Amministrazione comunale incontrerà i cittadini per informarli dell’iniziativa: dopo tante varianti parziali, la città necessita di un vera e incisiva revisione per fare in modo che possa convenientemente affrontare le sfide che il futuro proporrà. L’esecutivo avrà modo anche di spiegare per quale ragione si intende coinvolgere i residenti ai quali sarà consegnato un questionario tramite il quale potranno esprimere la propria opinione. Il questionario, sarà disponibile anche sul sito del Comune e dovrà essere riconsegnato in Comune entro il prossimo 29 febbraio 2016.

“Desideriamo che il nuovo Piano Regolatore sia frutto della partecipazione dei cittadini e, prima di fornire le indicazioni agli estensori del nuovo strumento urbanistico, desideriamo conoscere l’opinione della gente – spiega il sindaco Alberto Rostagno -. Un’iniziativa così importante, che comporterà un impegno di spesa decisamente rivelante nei prossimi anni deve, a nostro giudizio, condivisa da tutti”. Rivarolo si prepara a cambiare volto e, questa volta, in maniera definitiva.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Benigno Canavese

/

22/10/2018

Economia: FCA vende ai giapponesi di Calsonic Kansei la Magneti Marelli e il titolo “vola” in Borsa

Quello che nei mesi si scorsi si paventava è divenuto realtà: FCA ha venduto il gruppo […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

22/10/2018

Castellamonte: raccolta firme in Comune per l’introduzione dell’ora di Educazione Civica a scuola

Come combattere i sempre più frequenti atti di vandalismo che non risparmiano nessun comune canavesano, piccolo […]

leggi tutto...

San Maurizio Canavese

/

22/10/2018

San Maurizio Canavese: torna “Buona Visione” la rassegna cinematografica costruita sulle emozioni

“Buona Visione”, per una… buona Emozione. È l’ Emozione, quella vera, quella con la “E” maiuscola, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy