Rivarolo, mini-rassegna teatrale al castello Malgrà

Rivarolo Canavese

/

03/07/2015

CONDIVIDI

Nonostante la chiusura del Vallesusa, il teatro di qualità tornerà ad animare la bollente estate rivarolese

Non c’è il luogo fisico classico per le messe in scena con la chiusura del Vallesusa? E’ un problema che non è insormontabile. Il teatro ritorna a Rivarolo grazie alla collaborazione instaurata tra l’Assessorato alla Cultura, l’associazione “Amici del Castello di Malgrà” e l’associazione “AreaCreativa”.

La sinergia ha prodotto i suoi frutti: la suggestiva cornice del castello di Malgrà ospiterà dal prossimo 10 luglio una mini-rassegna teatrale coordinata dall’associazione “Area21”.

Si inizierà appunto la sera del 10 luglio con “Evviva il varietà” uno spettacolo brillante e musicale realizzato dalla compagnia “Fumeri per caso” diretta dalla nota ttrice torinese Margherita Fumero.

Seguirà sabato 17 luglio la pièce teatrale “Al di là del vero e del faldo” del mentalista Marco Bellantuono. A chiudere il 24 luglio la mini-rassegna sarà lo spettacolo “Ciak ci girano” di Claudio Insegno con Carlotta Iossetti, Andrea Beltramo e Guido Ruffa. Biglietto d’entrata a 10 euro.

Nel contesto della mini-rassegna teatrale, il 10 luglio, sarà allestita nelle scuderie del castello una mostra delle opere realizzate dall’artista Danilo Marchi. La prevendita è disponibile presso la cartoleria Vota.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy