Rivarolo: l’Officina delle Idee e del Pensiero ospita l’attore e regista Edoardo Sylos Labini

Rivarolo Canavese

/

25/10/2018

CONDIVIDI

Il 30 ottobre alle 21,00 all'oratorio di S. Michele Fabrizio Bertot incontra l'autore di "Gabriele D'Annunzio, simbolo di Cultura e di Identità di un Popolo". E si parlerà anche di Europa

E’ con la chiacchierata tra Fabrizio Bertot ed Edoardo Sylos Labini che l’Officina delle Idee e del Pensiero di Rivarolo Canavese si ripropone al pubblico nella serata di martedì 30 ottobre alle ore 21,00 presso il teatro parrocchiale dell’Oratorio San Michele in via Fiume 15. Tema della serata “Gabriele D’Annunzio simbolo di Cultura e di Identità di un Popolo”. Edoardo Sylos Labini, attore e regista, ha messo in scena uno spettacolo teatrale dal titolo “Il D’Annunzio segreto”.

Nell’incontro con l’ex sindaco di Rivarolo Canavese non soltanto si approfondiranno gli aspetti della filosofia dannunziana, ma anche quelli relativi all’identià e alla cultura europea.

L’Officina delle Idee e del Pensiero, trasformata in associazione da Fabrizio Bertot, è nata ed è cresciuta anni fa sulla scia di eventi culturali proposti dall’amministrazione comunale di Rivarolo Canavese che si era caratterizzata negli anni dal 2004 al 2013, per ospitato nella cittadina canavesana dibattiti e presentazioni di libri nel corso dei quali erano erano stati protagonisti illustri personaggi come il cardinale Camillo Ruini ed Emanuele Filiberto di Savoia oltre a giornalisti, politici e scrittori di fama che hanno contribuito al successo della manifestazione.

Nei mesi scorsi sono stati ospiti dell’Officina delle Idee e del Pensiero Alesssandro Meluzzi e il giornalista ed ex parlamentare europeo Magdi Cristiano Allam, che ha illustrato nei dettagli gli aspetti meno conosciuti della religione islamica, mentre “I segreti del Vaticano” sono stati invece proposti da Francesca Immacolata Chaouqui, autrice del libro intitolato “Nel nome di Pietro”.

Edoardo Sylos Labini è anche fondatore di un movimento culturale italiano che si chiama “Cultura Identità” alla quale stanno aderendo numerose associazioni culturali italiane. L’ingresso alla serata è libero.

Dov'è successo?

Leggi anche

09/07/2020

Coronavirus in Piemonte: un deceduto, lieve aumento dei ricoverati in terapia intensiva e dei contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 17,30 di oggi, giovedì 9 luglio […]

leggi tutto...

09/07/2020

Visite agli anziani in casa di riposo. I parenti polemizzano. La Regione: “L’epidemia non è finita”

Visite agli anziani in casa di riposo. I parenti polemizzano. La Regione: “l’epidemia non è finita”. […]

leggi tutto...

09/07/2020

“Buco” di 25 milioni nel bilancio dell’Asl T04. I sindaci non approvano. Si teme per i tagli

Una perdita di 25 milioni di euro e l’assemblea dei sindaci si astiene e non approva […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy