Rivarolo: litiga con la titolare della sala giochi e sfonda la porta a vetri con l’auto. 65enne in manette

Rivarolo Canavese

/

29/12/2017

CONDIVIDI

L'uomo, visibilmente alticcio, dopo il diverbio si è scagliato contro le vetrine del locale

La sera di Santo Stefano, i carabinieri della stazione di Castellamonte hanno arrestato per violenza, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento, S.S., 65 anni, residente a Rivarolo Canavese, pensionato.

I militari, su richiesta della titolare della sala gioco “Play 4 Win s.a.s”, sono intervenuti poiché S.S., visibilmente alticcio, dopo essere stato allontanato dal locale è ritornato poco dopo e con la sua autovettura ha mandato in frantumi la porta vetri della sala giochi.

L’uomo ha poi minacciato la titolare del locale e i carabinieri intervenuti sul posto.
Nella macchina dell’uomo, i carabinieri hanno trovato un coltello, per questo motivo è stato denunciato per possesso di armi.

Leggi anche

Ivrea

/

24/06/2018

Sanità, addio alla doppia ricetta. I medici specialisti potranno prescrivere farmaci ed esami

Dai prossimi mesi addio alla doppia prescrizione medica: anche gli specisalisti privati potranno prescrivere viste, farmaci […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/06/2018

Atletica Leggera: Nicolò Daniele si aggiudica l’oro ai Campionati Piemontesi su pista

Prova di forza di Nicolò Daniele ai Campionati piemontesi su pista riservati alle categorie Junior/Promesse disputati […]

leggi tutto...

Busano

/

24/06/2018

Busano, serata di festa in memoria di Simondino Mollo, “mitico” fondatore della Protezione Civile

Una serata conviviale per ricordare Simondino Mollo, fondatore del Gruppo di Protezione Civile di Busano, scomparso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy