Rivarolo: la gang dei cimiteri asporta grondaie in rame. Il bottino è di alcune migliaia di euro

Rivarolo Canavese

/

26/06/2016

CONDIVIDI

Erano alcuni mesi che la banda specializzata nei furti dell'oro rosso, non entrava in attività. Indagano i carabinieri della locale stazione

I furti di rame compiuti dai ladri nei cimiteri canavesani sono ormai all’ordine del giorno. Questa volta è toccato a Rivarolo. La banda specializzata nel furto dell’oro rosso (così è denominato il rame per l’altro valore commerciale che ha il metallo) ha asportato,  nottetempo centinaia di metri di grondaie in rame dalla struttura cimiteriale e dalle tombe.

I membri della gang, professionisti che finora sono riusciti a sfuggire alle indagini compiuti dalle forze dell’ordine, avrebbero fatto il loro ingresso dal muro di recinzione retrostante e, grazie all’ausilio di alcune scale metalliche che il Comune mette a disposizione dei cittadini e che che sono utilizzate per raggiungere i loculi superiori, hanno staccato le grondaie in rame.

Con ogni probabilità il metallo trafugato è stato caricato su un furgone e verrà immesso nel fiorente mercato illegale. L’entità del bottino ammonta a diverse migliaia di euro. Erano alcuni mesi che i ladri di rame non compivano razzie nei cimiteri canavesani. Lo scorso anno, invece, in poche settimane  “visitarono” una dozzina di cimiteri in altrettanti comuni canavesani. Sul furto stanno attivamente indagando i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy