Rivarolo: la cantante e scrittrice Renata Ghiso inaugura la rassegna” I luoghi e la lettura”

06/06/2018

CONDIVIDI

I venerdì letterari proseguiranno fino al 13 luglio. L'assessorato alla Cultura e la biblioteca comunale danno vita a un progetto che si propone di coniugare la valorizzazione dei luoghi più caratteristici della città con la conoscenza letteraria

Venerdì 8 giugno alle ore 21.30 riparte la rassegna letteraria estiva, denominata “I luoghi e la lettura: Serate d’Autore” giunta quest’anno alla quarta edizione. La manifestazione è organizzata dell’Assessorato alla Cultura e della Biblioteca Civica di Rivarolo Canavese. E proprio venerdì 8 giugno, alle ore 21,00, in via Ivrea 60 nel cortie interno di palazzo Lomellini, lo storico edificio che ospita gli uffici comunali, Renata Ghiso presenta il suo disco/libro “Kurt Weill. Jazz song, da Berlino a Broadway”

Renata Ghiso – Jazz singer e musicoterapeuta – si è laureata in filosofia presso l’Università di Genova con la tesi-concerto “I sette peccati capitali in jazz”, consegue il Diploma di Secondo livello in Jazz ad indirizzo Canto presso il Conservatorio ‘Vivaldi’ di Alessandria, dove consegue anche l’Attestato di formazione in Musicoterapia. Ha frequentato il Corso di Alta formazione in Vocologia artistica presso l’Università di Bologna, sede di Ravenna. Per l’occasione, nella serata di venerdì 8 giugno la vocalist cairese presenterà al pubblico alcuni brani inseriti nel suo cd recentemente pubblicato dal titolo “Kurt Weill – Jazz Song da Berlino a Broadway” (edito dalla Casa Editrice De Ferrari di Genova e allegato al libro omonimo) dedicato al famoso compositore tedesco, i cui brani più noti sono stati riarrangiati in chiave jazz e riproposti in una nuova veste vocale oltre che strumentale.

Questi gli altri appuntamenti che la rassegna letteraria propone al pubblico:
Venerdì 22 giugno ore 21.30 cortile del Castello Malgrà : Giuseppe Catalano e Il liceo musicale presentano il libro/disco dal titoolo “Radici Violate. Ricomincio da me”.

Venerdì 29 giugno ore 21.30, nel cortile di Casa Toesca (via Ivrea), la scrittrice torinese Margherita Oggero presenta il libro “Non fa niente”.
Giovedì 5 luglio ore 21.30, il cortile Patronato Giovani Operaie (via Palma di Cesnola): Gianni Oliva presenta il libro “La grande storia della Resistenza (1943/1948).

Venerdì 13 luglio ore 21.30 Torre e giardini dell’Anfass: Marzia Verona presenta il libro dal titolo “Capre 2.0” mentre Beppe Valperga presenta il libro “I misteri del Canavese”, realizzato in collaborazione con i residenti nella struttura Anffas di Rivarolo che allestiranno un piccolo spettacolo teatrale.

In questa quarta edizione della rassegna, l’assessorato alla Cultura del Comune di Rivarolo Canavese e la biblioteca comunale “Domenico Besso Marcheis” appoggiano un progetto attivato da diverso tempo che su pone l’obiettivo di concretizzare forme di alleanza tra tutti i soggetti portatori di diverse competenze nella filiera del libro e della promozione della lettura (le librerie, le case editrici, gli autori e i lettori) con un carattere di sostenibilità e di continuità nel tempo.

E ancora: il coinvolgimento delle associazioni culturali attive sul territorio cittadino e valorizzare, nel contempo, gli spazi all’aperto insoliti, tipici della vita quotidiana (cortili, strade, piazze) aree di particolare rilevanza storico-architettonica e, in prospettiva, quartieri periferici o frazioni. Il progetto mette insieme diverse forme di espressione culturale e artistica e di sviluppare il ruolo della biblioteca comunale quale polo di aggregazione, di socializzazione e di incontro intergenerazionale nell’ambito della comunità cittadina.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

16/10/2018

Chivasso: dopo quattro anni riapre nel 2019 la sede Inps. Il sindaco Castello: “Stop ai disagi”

Nel 2015, la notizia della chiusura della sede Inps di via Demetrio Cosola a Chivasso, fu […]

leggi tutto...

Favria

/

16/10/2018

Favria: perde il controllo e finisce con l’auto in una roggia. In ospedale pensionato di 85 anni

Ha perso il controllo per cause ancora in via di accertamento ed è finito con la […]

leggi tutto...

Ciriè

/

16/10/2018

Ciriè-Lanzo: rilasciavano i certificati di idoneità, ma non la ricevuta fiscale. Denunciati due medici

Al momento di rilasciare i certificati medici per attività sportiva agonistica, omettevano, sistematicamente, di emettere le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy