Rivarolo-Front: Tir diretto a Busano, va “lungo” sul tornante e rimane in bilico sulla scarpata

30/01/2018

CONDIVIDI

Forse a causa del manto stradale viscido, il mezzo pesante ha pattinato fino all'orlo della strada. L'autista è riuscito a frenare appena in tempo. Disagi per la circolazione

Non ce l’ha fatta a superare il tornante e, come si dice in gergo, è andato lungo, finendo fuori strada: sulla strada provinciale che collega Front Canavese a Rivarolo, si sono vissuti momenti di autentica paura per un Tir che avrebbe dovuto consegnare un carico di diverse tonnellate di metallo a un’azienda di stampaggio situata nel polo industriale di Busano. E’ accaduto nella mattinata di oggi, martedì 30 gennaio, poco dopo le 8,00.

La motrice del mezzo pesante è rimasta in bilico sulla scarpata che sovrasta il tornante sottostante, frenata dal peso del cassone. E’ anche grazie all’abilità dell’autista (rimasto illeso), se il bilico non è precipitato.

L’uomo ha anche avuto la prontezza di spirito di scendere dalla cabina e di chiamare i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di San Maurizio Canavese e di Torino Stura, oltra agli uomini della protezione civile della Comunità collinare che, con l’ausilio di un’apposita gru sono riusciti a rimettere in “carreggiata” il Tir. Un’operazione delicata e che ha richiesto tre ore di lavoro con conseguente disagio per il traffico stradale. A effettuare i rilievi necessari per ricostruire la dinamica sono stati gli agenti della polizia municipale.

Per fortuna il mezzo pesante stava viaggiando a una velocità moderata: una condizione che ha permesso al camionista di mantenere, almeno in parte, il controllo dell’automezzo. Non si esclude che l’asfalto reso viscido dallo scioglimento della patina di ghiaccio sul manto stradale, abbia in gran parte contribuito a far pattinare il Tir.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/06/2020

Volpiano: asili nido privati senza soldi. E il Comune anticipa i contributi del ministero dell’Istruzione

Il Comune di Volpiano ha anticipato agli asili nido privati e alla scuola paritaria dell’infanzia operanti […]

leggi tutto...

04/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 12 i decessi (nessuno oggi 4 giugno). In discesa il numero dei nuovi contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, oggi giovedì 4 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

04/06/2020

Caselle: l’aeroporto torinese ha ottenuto la certificazione Airport Customer Experience Accreditation

L’Aeroporto di Torino ottiene la certificazione Airport Customer Experience Accreditation di ACI-Airport Council International, l’associazione di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy