Rivarolo: fingono di essere tecnici e si introducono in casa di una 75enne. La pensionata li mette in fuga

09/06/2018

CONDIVIDI

Per simulare una perdita, i due truffatori hanno spruzzato nell'aria uno spray maleodorante. La donna non si è fatta ingannare e ha iniziato a urlare

Hanno finto di essere tecnici della Smat, la società torinese che gestisce la distribuzione dell’acqua nell’ex provincia di Torino, si sono introdotti nell’abitazione di un’anzia di 75 anni e le hanno chiesto di poter effettuare dei controlli per evitare una possibile perdita d’acqua. L’intento era quello di derubarla. E’ accaduto intorno alle 10,00 di questa mattina, sabato 9 giugno, in un appartamento situato in un condominio di via San Giuseppe a Rivarolo Canavese.

Quando sono entrati nell’alloggio i due truffatori hanno spruzzato nell’aria uno spray maleodorante, per simulare una perdita, ma non avevano fatto i conti con la prontezza di spirito della pensionata che ha iniziato a urlare attirando in questo modo l’attenzione di alcuni parenti e dei vicini.

I due truffatori, vista la mala parata, non hanno potuto fare altro che fuggire, rischiando di essere fermati dai carabinieri di Rivarolo che stavano sopraggiungendo, chiamati da alcuni condomini. I due uomini sono riusciti a fuggire a bordo di un0auto. Il forte odore di gas ha convinto i carabinieri a far intervenire i vigili del fuoco di Ivrea e Castallamonte e i sanitari del 118.

Spavento a parte la donna sta bene. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri che consigliano ancora una volta di diffidare di chi si presenta come tecnico di qualsiasi ente. In caso di dubbi è meglio chiamare il 112.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

20/01/2019

Giornata della Memoria a Rivarolo: venerdì 25 tre eventi per ricordare l’orrore del genocidio

In occasione della Giornata della Memoria, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Rivarolo Canavese intende commemorare […]

leggi tutto...

Favria

/

20/01/2019

Favria: discariche abusive nelle piazzole e nella boscaglia. E i contribuenti pagano per gl’incivili

Ai margini delle strade e in mezzo alla boscaglia si trova un po’ di tutto: elettrodomestici […]

leggi tutto...

Chivasso

/

20/01/2019

Chivasso: con le multe incassate, la polizia locale acquista un Ufficio Mobile da 70 mila euro

Settanta mila euro: a tanto ammonta il costo del nuovo Ufficio Mobile della polizia locale di […]

leggi tutto...