Rivarolo, è polemica accesa per gli affitti delle associazioni

Rivarolo Canavese

/

05/07/2015

CONDIVIDI

L'Amministrazione Rostagno ha porporato un abbattimento degli importi per le associazioni non a scopo di lucro. L'opposizione: "E' discriminazione"

E’ accesa polemica a Rivarolo Canavese sul canone di affitto che le associazioni devono pagare per la sede sociale. L’Amministrazione Rostagno sostiene di aver cercato un percorso condiviso con i sodalizi che operano sul territorio proponendo un abbattimento del canone in base al valore che ciascuna di essi ha per la città.

In poche parole: le associazioni non a scopo di lucro potrebbero beneficiare di uno scontro che va dal 60 al 100% mentre le altre dovranno rassegnarsi a dover pagare per intero la pigione della sede sociale. Una soluzione che non è per niente piaciuta ai consiglieri di minoranza che hanno bocciato la proposta dell’Amministrazione Rostagno definendola discriminatoria.

E hanno formulato una controproposta: quella di invertire la tendenza inaugurata dai commissari “che hanno agito con molto cervello e poco cuore” ed evitare di creare una frattura che potrebbe divenire insanabile nel mondo dell’associazionismo locale. E che dire del fatto che le associazioni devono anche pagare oltre all’affitto anche l’imposta per raccolta rifiuti?

Su questo tema l’amministrazione comunale è stata chiara. Sulla tariffa il Comune non ha la possibilità di intervenire con nessun tipo di sconto o altra agevolazione. Il gratis per tutti non è una strada praticabile e non sarebbe una soluzione corretta. Intanto, la polemica, continua.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy