Rivarolo-Cuorgnè: il Movimento 5 Stelle raccoglie e devolve oltre seicento euro ai pompieri

Rivarolo Canavese

/

07/12/2015

CONDIVIDI

Gli attivisti hanno provveduto a inviare i bonifici bancari. E' il primo gesto concreto per procedere alla riparazione dei mezzi

Oltre seicento euro. Per la precisione 654,40 euro. Denaro raccolto dal Movimento 5 Stelle di Rivarolo Canavese, Cuorgnè e Favria presso i propri gazebo nei mesi di ottobre e novembre e donato con tanto di bonifico bancario ai distaccamento dei vigili del fuoco volontari di Rivarolo e Cuorgnè. E’ il primo aiuto concreto giunto ai volontari dopo gli appelli che i pompieri avevano lanciato per rendere pubblico il fatto che i mezzi in dotazione necessitavano di riparazioni urgenti per continuare a svolgere la propria preziosa attività di soccorso.

“Alla onlus “Vecchi Pompieri 1912” di Rivarolo e alla “Associazione Nazionale Vigili  del Fuoco” di Cuorgnè – spiega il movimento 5 stelle in un comunicato – sono state versate rispettivamente le somme di 300 e 354,40 €. Sono solo un piccolo aiuto rispetto al fabbisogno di un Corpo così importante che purtroppo non ha il supporto del Governo malgrado l’enorme lavoro di tutela che compie per noi cittadini. Ringraziamo pertanto i numerosi canavesani che hanno contributo donando piccole somme anche in un periodo di difficoltà e di ristrettezze economiche quale quello in cuistiamo vivendo. Ricordiamo comunque ai nostri concittadini che la donazioni continuano ad essere possibili tramite bonifico o tramite il 5×1000 nella dichiarazione dei redditi”.

Adesso si attende che tutti i comuni che si sono dichiarati disponibili a stanziare i fondi necessari per la riparazione dei mezzi provvedano al più presto e che alle dichiarazioni di buona volontà seguano, al più presto, i fatti.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

15/01/2018

Dal 15 gennaio il trolley dei passeggeri Ryanair deve essere imbarcato. Scoppia la protesta

I trolley da lunedì 15 gennaio non saranno più considerati bagaglio a mano e dovranno essere […]

leggi tutto...

15/01/2018

McDonald’s apre un ristorante a Chivasso e assume 40 giovani. Già aperte le selezioni on line

McDonald’s sbarca anche a Chivasso con l’apertura di un nuovo ristorante a Chivasso: in questo particolare […]

leggi tutto...

15/01/2018

Il Ponte Preti non è a rischio crollo. La Città Metropolitana: “Va sicuramente controllato”

Nei giorni scorsi, la II Commissione Consiliare Lavori pubblici della Città metropolitana di Torino ha esaminato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy