Rivarolo: con la “Nuova Fiera del Canavese”, il territorio guarda con più fiducia al futuro

Rivarolo Canavese

/

29/05/2016

CONDIVIDI

Ricco calendario di appuntamenti con il lavoro, la sicurezza, la cultura, l'informazione, la musica e con tanti importanti espositori d'ogni settore merceologico

Saranno le note della Filarmonica Rivarolese a costituire la colonna sonora della solenne inaugurazione della prima edizione della Nuova Fiera del Canavese che aprirà ufficialmente i battenti alle ore 17,00 di martedì 31 maggio, accompagnata da una splendida coreografia d’insieme alla quale parteciperanno tutti gli espositori. Alle 18,00, presso il castello Malgrà appuntamento con la tavola rotonda dal titolo “Il territorio del Canavese; la crescita turistica tra castelli, natura e vino”. Parteciperanno Gian Luigi Orsolani (presidente del Consorzio dell’Erbaluce di Caluso), Franco G. Ferrero (direttore del consorzio Operatori Turistici del Canavese), Maria Luisa Coppa (presidente dell’Ascom di Torino), Antonella Parigi (assessore alla Cultura e al Turismo della regione Piemonte), Giovanni Maria Ferraris (assessore allo Sport della regione Piemonte), Sergio Chiamparino (presidente della regione Piemonte), Alberto Rostagno (sindaco della città di Rivarolo Canavese) e un rappresentante della Banca d’Alba del Canavese.

Alle ore 21,00 avrà luogo una serata di balli e danze occitane a cura di Chambra D’Oc. Il primo giugno alle ore 14,00 sempre nel cortile del castello si svolgerà l’incontro “NFDC-Keyco Edil Forum”, incontro e formazione professionale con i professionisti e le imprese edili del Canavese in collaborazione con Keyco.

Alle 20,00 nella cornice del parco del castello Malgrà altro importante appuntamento dal titolo “Futuro della casa, ruolo della banca nei prossimi anni” al quale prenderanno parte Graziella Adorno (direttore dell’Area Commerciale Unicredit del Canavese), Giulio Biino (presidente dell’Ordine dei Notai di Torino), Giampiero Mattioda (Amministratore Delegato della Mattioda Spa), Luca Bracco (Amministratore della Bracco Costruzioni Srl), Alberto Rostagno (sindaco della città di Rivarolo Canavese) e l’Unicredit. Nell’area spettacoli andrà in scena, sempre alle 20.00 lo spettacolo di varietà comico dal titolo “Cara ti amo…ma anche no!” scritto e interpretato da Daniele e Marta Ossola. Il 2 giugno si affronterà il tema del lavoro e della Cultura. Questo il calendario della giornata: alle ore 10,00 nell’area spettacoli si svolgerà il “NFDC – Keyco Job Day” al quale parteciperanno i responsabili di recruitment del territorio.

Alle 12,00 Lilita Conrieri presenterà il libro dal titolo “dalle golose al Meleto” per il ciclo dedicato a Guido Gozzano e alle 21,00, la scrittrice Marina Rota presenterà al pubblico il libro “Amalia…se voi foste uomo” per il ciclo dedicato a Guido Gozzano.

La giornata del 3 giugno è interamente dedicata al tema dell’Economia e Futuro: alle 18,00 preso il Castello, avrà luogo l’incontro dal titolo “Cento anni sono passati, progettiamo i prossimi cento tra industria e new business”. Parteciperanno Alberta Pasquero (presidente del Consorzio Insediamenti Attività Produttive dela Canavese e presidente del Bio Industry Park), Gian Carlo Buffo (vice presidente di Rivabanca e amministratore delegato di Cisla Srl), Maurizio Giacoletto (presidente dell’Asco), Sergio Chiamparino (presidente della regione Piemonte), Alberto Rostagno (sindaco di Rivarolo Canavese) e Fabrizio Gea (presidente di Confindustria Canavese).

Alle 21,00 nell’area del Castello si svolgerà la premiazione del contest fotografico a tema gozzaniano, la conferenza per il ciclo dedicato al poeta Guido Gozzano a cura di Claudio Danzero dal titolo “Qui nel solaio? Per l’eternità!”, la poesia d’amore di Guido Gozzano. Seguirà alle 21,30 nell’area spettacoli la manifestazione “Passi a ritmo d’Africa” a cura dell’associazione Movimento Afrimundo.

La giornata del 4 giugno è interamente dedicata alla musica: alle 14,00 sarà il momento del “Rivarolo Music Contest”, il concorso musicale dedicato al rock giovanile e alle band del Canavese.

Il tema che caratterizzerà invece l’ultimo giorno della Nuova Fiera del Canavese sarà quello della Salute e Sicurezza. Alle ore 11,00 nell’area del Castello è previsto il “Breaking News”, organizzato da Keyco con il coinvolgimento dei direttori delle testate giornaliste locali. Alle 15,00 nell’area spettacoli, appuntamento, invece, con il “Keyco Safety Day”, formazione sulla sicurezza sul lavoro.

Alle 17,00 nell’area spettacoli andrà in scena “Il ciclo della vita”, uno spettacolo a cura dell’Asl To4 che tratterà il tema della tutela della salute. Sempre nell’area spettacoli alle 19,00 appuntamento con il Concerto di musica leggera a cura della Filarmonica “Carlo Botta” di San Giorgio Canavese e, per terminare, alle 21,00 l’area esterna ospiterà lo spettacolo di danza a cura del Liceo musicale di Rivarolo Canavese.

Il biglietto d’ingresso alla Nuova Fiera del Canavese costerà 5 euro, il ridotto 3 euro mentre Per l’ingresso alla Nuova Fiera del Canavese, mentre i bambini sotto i 10 anni potranno entrare gratuitamente.

Leggi anche

Ivrea

/

23/11/2017

Pavone, andavano in giro con coltelli a serramanico e un piede di porco. Denunciati due disoccupati

I carabinieri della Stazione di Ivrea hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea […]

leggi tutto...

Ivrea

/

22/11/2017

Canavese, nel 2017 sono state ben 187 le donne oggetto di violenza. Le iniziative dell’Asl To4

Come sempre è alta l’attenzione dell’Asl To4 sulla problematica della violenza contro le donne, attraverso l’impegno […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

22/11/2017

Cuorgnè, nasce in città una comunità di vendita on line di prodotti agricoli a chilometri zero

E’ con un “alveritivo” che avrà luogo venerdì 14 novembre alle 18,30 nella splendida cornice di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy