Rivarolo Canavese, i vandali sfregiano la targa del campo di calcio dedicato al Grande Torino

Rivarolo Canavese

/

18/08/2017

CONDIVIDI

Chi ha compiuto l'atto vandalico ha cancellato dalla targa il nome dell'assessore allo Sport Claudio Leone

Il tentativo era chiaro ed è parzialmente riuscito: cancellare il nome dell’assessore allo Sport di Rivarolo Canavese Claudio Leone dalla targa apposta a lato dell’ingresso nel campo di calcio comunale dedicato nei mesi scorsi al Grande Torino. I vandali hanno agito qualche giorno fa e in un momento in cui erano sicuri di non essere visti. L’assessore Claudio Leone era stato a suo tempo promotore, in collaborazione con il locale Club Torino, dell’intitolazione dell’impianto sportivo alla squadra del Torino che perì, il 4 maggio 1949, nell’incidente aereo di Superga.

La decisione assunta dall’intero esecutivo guidato dal sindaco Alberto Rostagno, aveva “spaccato” la città tra chi era d’accordo con l’iniziativa e chi era palesemente contrario. Il campo di calcio cittadino porta il nome di una squadra, come ha sottolineato il sindaco che era una “una formazione imbattibile, conosciuta e apprezzata da tanti appassionati, incarnò il calcio italiano nel mondo”. Lo sfregio compiuto alla targa da ignoti teppisti, non ha nulla a che fare con lo sport e, soprattutto con il calcio.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy