Rivarolo Canavese: un maxi aspiratutto per rendere più pulite le strade della città

Rivarolo Canavese

/

15/03/2016

CONDIVIDI

Il "Vorax 240" di produzione francese, rispetta l'ambiente e agevolerà il lavoro degli operatori

Il nome è tutto un programma: “Vorax 240”. Non è il nome affibbiato dai paleontologi a una nuova specie di dinosauro fossile, ma quello di un maxi aspiratutto che agevolerà il lavoro quotidiano degli operatori ecologici della società Teknoservice, che gestisce, oltre alla raccolta dei rifiuti, anche quello dello spazzamento delle strade.

Con l’ausilio della nuova macchina aspirapolvere, alimentata a energia elettrica che ha un serbatoio della capacità di 240 litri, otto ore di autonomia e nessuna emissione nociva nell’aria, d’ora in poi sarà più facile tenere pulite le strade di Rivarolo Canavese.

L’utilizzo del “Vorax 240” è stato possibile grazie alla sinergia tra l’Amministrazione comunale e la Teknoservice. Il mezzo è il primo in servizio in tutto il territorio canavesano. Il “Vorax 240”, è prodotto in Francia ed èin grado di aspirare senza difficoltà mozziconi di sigaretta, lattine, bottiglie, carta, foglie, le deiezioni dei cani.

Leggi anche

19/06/2018

Salassa: perde il controllo della Fiat Panda e invade la corsia opposta. Incidente sulla Pedemontana

L’ex strada statale “Pedemontana” è stata ancora una volta teatro di un incidente stradale: per cause […]

leggi tutto...

19/06/2018

Ciclismo femminile: Agliè protagonista dei Campionati Italiani. 250 le atlete coinvolte

Domenica 24 giugno saranno più di 250 le atlete che gareggeranno al ​Campionato Italiano di ciclismo […]

leggi tutto...

19/06/2018

Salassa: furgone sbanda, urta un bus che trasporta bambini e si scontra con due auto. 5 i feriti

Una bella giornata di festa, trascorsa partecipando a un corso di arrampicata organizzato dal Cai di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy