Rivarolo Canavese: un maxi aspiratutto per rendere più pulite le strade della città

Rivarolo Canavese

/

15/03/2016

CONDIVIDI

Il "Vorax 240" di produzione francese, rispetta l'ambiente e agevolerà il lavoro degli operatori

Il nome è tutto un programma: “Vorax 240”. Non è il nome affibbiato dai paleontologi a una nuova specie di dinosauro fossile, ma quello di un maxi aspiratutto che agevolerà il lavoro quotidiano degli operatori ecologici della società Teknoservice, che gestisce, oltre alla raccolta dei rifiuti, anche quello dello spazzamento delle strade.

Con l’ausilio della nuova macchina aspirapolvere, alimentata a energia elettrica che ha un serbatoio della capacità di 240 litri, otto ore di autonomia e nessuna emissione nociva nell’aria, d’ora in poi sarà più facile tenere pulite le strade di Rivarolo Canavese.

L’utilizzo del “Vorax 240” è stato possibile grazie alla sinergia tra l’Amministrazione comunale e la Teknoservice. Il mezzo è il primo in servizio in tutto il territorio canavesano. Il “Vorax 240”, è prodotto in Francia ed èin grado di aspirare senza difficoltà mozziconi di sigaretta, lattine, bottiglie, carta, foglie, le deiezioni dei cani.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy