Rivarolo: con il passaggio di cintura degli atleti senior la Taekwondo Canavese va in vacanza

Rivarolo Canavese

/

12/07/2018

CONDIVIDI

Dopo l'esibizione dei bambini, l'attenzione del pubblico è stata catalizzata dagli atleti del corso senior che hanno sostenuto l'esame per il passaggio di cintura, affrontando le prove per l'ottenimento dell'ambito nuovo grado

E’ tempo di vacanze anche per la Taekwondo Canavese che si accinge a chiudere gli allenamenti il 20 luglio, per poi riprenderli subito il 4 di settembre in vista degli appuntamenti sportivi e non solo che la vedranno impegnata. Come tradizione vuole la chiusura estiva ha visto tutti gli elementi della società condividere un pomeriggio di emozioni, iniziate subito con la compagine junior, che ormai riempie la palestra con quasi 30 bambini e ragazzini, la quale si è esibita in una dimostrazione di quanto appreso nell’anno: in un crescendo di tecniche, scrosciavano infine gli applausi mentre i piccoli libravano calci al volo e spezzavano tavolette di legno. Dopo i bambini, l’attenzione è stata per gli atleti del corso senior che hanno sostenuto l’esame per il passaggio di cintura, sostenendo le prove previste da regolamento per l’ottenimento dell’ambito nuovo grado.

“Sono molto soddisfatto degli esami – spiega il maestro Francesco Sozzi, fondatore della squadra -. La preparazione richiede sempre tanto impegno e anche in questa sessione la serietà e la qualità non è certo mancata; oltre alle gare, che rappresentano un’opportunità di confronto, di crescita e legami di squadra, anche gli esami rappresentano una tappa fondamentale nel percorso di ogni allievo per mettersi alla prova e migliorarsi”.

Oggi la Taekwondo Canavese è davvero una squadra unica lo ha dimostrato l’entusiasmo dei tutti presenti: tecnici, allievi giovanissimi, giovani e adulti, e soprattutto degli immancabili genitori che, come già successo più volte, hanno sostenuto e incoraggiato con il proprio entusiasmo tutti gli atleti. Per chiudere in bellezza la stagione, anche la maestra Alma Vehab Colak ha sostenuto una grintosissima prova d’esame, organizzata dal Comitato piemontese della Federazione Italiana Taekwondo, che la porta ora a salire di grado e potersi fregiarsi del 2° Dan cintura nera; questo è l’ennesimo obiettivo centrato, ed è anche punto di partenza per prossime sfide: da settembre entrerà in palestra con nuove competenze e visti il numero sempre crescente degli allievi si preparerà aggiungendo in settimana un allenamento supplementare per le nuove cinture.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

20/07/2018

Cuorgnè-Ivrea: all’Asl T04 un’apparecchiatura laser per gl’interventi chirurgici sulle varici

L’Asl T04 ha acquisito una nuova apparecchiatura laser, in dotazione alla Chirurgia di Ivrea-Cuorgnè. “Le formule […]

leggi tutto...

Cascinette d'Ivrea

/

20/07/2018

Rapina a Cascinette d’Ivrea: ancora una farmacia nel mirino del bandito “solitario”

Ha finto di essere un cliente come tanti e atteso con calma, di essere servito: quando […]

leggi tutto...

Ivrea

/

20/07/2018

Ivrea: il personale del ristorante lavorava in “nero”. 50mila euro di multa al titolare del locale

Quando i finanziari del Gruppo di Ivrea hanno controllato un ristorante cittadino hanno constato che nel […]

leggi tutto...