Rivarolo Canavese: è stata abbattuta la passerella pericolante sulla circonvallazione della 222

Rivarolo Canavese

/

29/06/2019

CONDIVIDI

Operai e tecnici del Comune e della Città Metropolitana stanno provvedendo alla pulizia della sede stradale e delle aree attigue. In serata la bretella sarà nuovamente percorribile

Ci sono voluti pochi minuti per abbattere la passerella pedonale che scavalca la circovallazione di Rivarolo Canavese e che nel tardo pomeriggio di giovedì 27 giugno era stata gravemente lesionata da un’auto che si era schiantata contro uno dei piloni di sostegno della struttura. L’abbattimento ha avuto luogo poco dopo le 8,00 del mattino di oggi, sabato 29 giugno.

Operai e tecnici del Comune e della Città Metropolitana stanno provvedendo alla completa pulizia della sede stradale e delle aree attigue. Si prevede che in serata la circonvallazione della provinciale 222 sarà nuovamente percorribile. Ai lavori hanno assistito il sindaco Alberto Rostagno, l’assessore ai Lavori Pubblici Lara Schialvino e il vicesindaco Francesco Diemoz.

La passerella, costruita nei primi anni Novanta sotto l’amministrazione dell’ex sindaco Edo Gaetano doveva servire a collegare il parco Malgrà con le aree verdi del torrente Orco che costeggiano la circonvallazione. Questo doveva essere il punto d’inizio del più complesso progetto di un parco Fluviale sull’Orco: l’opera era stata finanziata nell’ambito di una iniziativa europea ma non era mai stata terminata e a causa dell’inutilizzo e della mancanza di manutenzione, si è lentamente deteriorata.

La lesione subita dal pilone di sostegno della passerella causata dall’impatto con l’auto che era finita fuori strada ha convinto i tecnici ad optare per l’immediato abbattimento del ponticello per evitarne il crollo improvviso durante il passaggio delle auto.

Leggi anche

05/06/2020

Ceresole: il paese accoglie gratuitamente 150 infermieri e medici che hanno combattuto il Covid

Ceresole Reale è un piccolo comune. Un centro abitato in Valle Orco di 167 abitanti che […]

leggi tutto...

05/06/2020

Piemonte: scattano le denunce per la “bufala” sulle mascherine tossiche distribuite dalla Regione

“La Regione Piemonte sta procedendo a denunciare per procurato allarme quanti hanno dato visibilità all’ignobile accusa […]

leggi tutto...

05/06/2020

Coronavirus in Piemonte: negli ospedali si svuotano e chiudono i reparti Covid. Ma risalgono i contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che oggi, venerdì 5 giugno, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy