Rivarolo, “spaccata” notturna alla rivendita tabacchi di via Ivrea. I ladri fuggono col bottino

19/12/2016

CONDIVIDI

I malviventi hanno infranto la vetrina e hanno fatto man bassa delle merce esposta. Indagano i carabinieri

I banditi hanno agito nella notte con efficienza e rapidità: hanno sfondato (probabilmente con l’ausilio di una palina della segnaletica stradale) la vetrina della rivendita di tabacchi situata in via Ivrea, a due passi da palazzo Lomellini che ospita gli uffici comunali, nel cuore della città. La “spaccata” ha avuto luogo nel cuore della scorsa notte: dopo aver mandato in frantumi la vetrina della rivendita tabacchi, la banda di malviventi si è impossessata degli oggetti esposti in vetrina e si è data precipitosamente alla fuga. Il bottino è ancora da quantificare.

Sul furto stanno indagando i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese che stanno accuratamente esaminando i filmati registrati dalle videocamere installate sotto gli storici portici di via Ivrea. Gl’investigatori ritengono che se sono state regolarmente in funzione potrebbero aver rilevato qualche dettaglio utile per consentire di risalire all’identità degli autori della “spaccata” notturna.

L’atmosfera natalizia sembra aver incrementato il numero delle azioni delittuose: dopo le rapine avvenute nei giorni scorsi alla filiale Unicredit di Vistrorio e agli uffici “Nuova Giachetti” di Pont Canavese, adesso il furto in tabaccheria nel pieno centro di Rivarolo Canavese.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy