Rivarolo Canavese: rapina a mano armata all’Eurospin. Il bandito ha esploso un colpo di pistola per aria

Rivarolo Canavese

/

31/01/2016

CONDIVIDI

All'interno del supermercato erano presenti dipendenti e clienti. Il bottino è di un migliaio di euro

E’ entrato con il volto coperto all’interno del supermercato “Eurospin” di corso Re Arduino a Rivarolo Canavese, ha puntato una pistola contro la cassiera terrorizzata e si è fatto consegnare l’incasso. Non appena è entrato in possesso del denaro si è immediatamente dileguato nel parcheggio. E’ successo ieri sera intorno alle 19,00, poco prima dell’orario di chiusura dell’esercizio commerciale.

Per spaventare ulteriormente personale e clienti e per evitare di essere inseguito, appena dopo essere uscito, il malvivente ha esploso un colpo di pistola in aria. Superato il primo momento di terrore, clienti e commessi hanno chiamato il 112. Sul posto sono arrivate alcune pattuglie della Compagnia di Ivrea. Ad una prima stima il bottino ammonterebbe a un migliaio di euro, anche se è ancora in corso l’a quantificazione esatta del denaro rapinato. I carabinieri stanno indagando e hanno sentito personale e clienti.

Non si esclude che il rapinatore abbia potuto contare sull’appoggio di un complice a bordo di un’auto in attesa nel parcheggio.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/09/2018

“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. […]

leggi tutto...

Volpiano

/

25/09/2018

Volpiano: alla scuola di musica della Filarmonica il nome del presidente dell’Anbima Piero Cerutti

Volpiano ha ricordato Piero Cerutti, il presidente provinciale dell’Anbima, l’associazione nazionale che rappresenta le bande musicali […]

leggi tutto...

San Giusto Canavese

/

25/09/2018

San Giusto, l’appello di “Libera” sulla villa confiscata ad Assisi: “Sia restituita alla collettività”

Ancora un Appello di Libera Piemonte riguardante la villa che era di proprietà del narcotrafficante latitante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy