Rivarolo Canavese: in quarantacinque hanno partecipato alla prima uscita del Nordic Walking

Rivarolo Canavese

/

06/05/2017

CONDIVIDI

Adesioni in aumento per l'iniziativa salutistica alla quale ha preso parte anche il sindaco e medico Alberto Rostagno. Partenza dalla frazione Obiano tutti i giovedì dalle 17,00 alle 18,00

Quarantacinque partecipanti: la prima uscita del “Nordic Walking” che ha avuto luogo nel pomeriggio di giovedì 4 maggio e alla quale hanno anche partecipato il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno e la dottoressa Carla Francone dell’Asl To4, si è rivelata un successo che ha superato le più rosee aspettative. “Si tratta di un’iniziativa di grande interesse e alla quale l’amministrazione collabora volentieri – commenta Alberto Rostagno che è medico di professione -. La sperimentazione e la diffusione dei gruppi di cammino non solo fa bene alla salute ma crea anche un positivo mutamento culturale riguardanti gli stili di vita”. Non solo alla prima uscita ha partecipato un folto gruppo di “camminatori” ma, come conferma il primo cittadino, le adesioni sono in aumento.

Ormai è assodato che la sedentarietà è una delle cause che provocano l’insorgenza di malattie croniche e degenerative nei Paesi industrializzati: sulla scorta di questa considerazione l’Asl To4 ha dato vita a un gruppo di volontari esperti nella pratica del “Nordic Walking”.

L’obiettivo dell’iniziativa, condiviso dall’amministrazione comunale di Rivarolo Canavese, è quello di diffondere l’abitudine ad effettuare lunghe e sane camminate perché, com’è noto, l’esercizio fisico se praticato con regolarità, in abbinamento ad una sana alimentazione, rappresenta uno dei maggiori fattori protettivi della salute.

I tre walking leader formati dall’azienda sanitaria canavesana sono disponibili a organizzare gruppi di cammino in collaborazione con l’Asl To4, le amministrazione locali e l’associazionismo locale. La partecipazione è gratuita.

Le attività del Gruppo di cammino a Rivarolo Canavese si svolgeranno ogni giovedì dalle ore 17,00 alle ore 18,00 con ritrovo in piazza Vittorio Gallo Pecca in frazione Obiano.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...

San Giorgio Canavese

/

15/12/2017

San Giorgio: da lunedì 18 la Media ospiterà gli alunni della scuola chiusa per il monossido di carbonio

Da lunedì 18 dicembre gli scolari della scuola elementare di San Giorgio Canavese, potranno tornare a […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2017

Cuorgnè: autobotti Smat prelevano dall’acquedotto per dissetare le Terre Alte in preda alla siccità

Il Canavese ha sete e da circa cinque mesi le autobotti della Smat prelevano l’acqua dall’acquedotto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy