Rivarolo: pensionato cade per aprire la porta alla badante. L’uomo e la moglie salvati dai pompieri

Rivarolo Canavese

/

14/02/2019

CONDIVIDI

I vigili del fuoco sono entrati dal balcone perchè la porta dell'alloggio era chiusa dall'interno. L'uomo medicato dai sanitari della Croce bianca

Salvati dai vigili del fuoco chiamati dalla badante: protagonisti della disavventura che per poco non è trasformata in un dramma sono stati due anziani ultrasettantenni residenti in un condominio di via Montello a Rivarolo Canavese. E’ accaduto nella mattinata di oggi, giovedì 14 febbraio, poco dopo le 10,00. L’allarme è scattato quando la donna che presta servizio presso la coppia di anziani non è riuscita a mettersi in contatto con loro.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permaniente di Ivrea che sono riusciti ad entrae nell’appartamento passando dal balcone con l’ausilio dell’autoscala. Quando hanno fatto il loro ingresso nell’alloggio i pompieri hanno trovato ml’uomo riverso per terra e la moglie in preda allo shock.

Si ipotizza che l’anziano sia caduto proprio mentre stava per andare ad aprile alla badante quando questa ha suonato il campanello e non sia stato più in grado di rialzarsi nonostante l’aiuto dell’azienda coniuge.

Sul posto è intervenuto il personale sanitario della Croce bianca che ha medicato il pensionato e gli agenti della polizia municipale di Rivarolo. La porta d’ingresso era chiusa dall’interno.

Per l’uomo non si è reso necessario il trasporto in ospedale. (Immagine di repertorio)

Leggi anche

08/08/2020

San Maurizio: rapinatori prendono d’assalto l’ufficio postale e prendono a pugni l’impiegato

L’azione è stata fulminea e i due banditi hanno agito a volto scoperto: hanno atteso che […]

leggi tutto...

08/08/2020

Coronavirus in Piemonte: 31 nuovi casi di contagio (25 asintomatici) e nessun decesso. 30 i guariti

Coronavirus in Piemonte: 31 nuovi casi di contagio (25 asintomatici) e nessun decesso. 30 i guariti. […]

leggi tutto...

08/08/2020

Noasca: la Festa patronale si farà, ma i soldi dei fuochi di artificio saranno donati all’ospedale di Cuorgnè

Noasca: la Festa patronale si farà, ma i soldi dei fuochi di artificio saranno donati all’ospedale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy