Rivarolo: paura per un principio d’incendio in una veranda. I pompieri salvano un disabile

03/03/2018

CONDIVIDI

I vigili del fuoco, intervenuti tempestivamente, hanno domato le fiamme in pochi istanti

Se non fosse stato per il tempestivo intervento dei vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese, il principio di incendio che si è sviluppato nella veranda di un appartamento che si trova in un edificio in via Francesco Vota, avrebbe potuto trasformarsi in un rogo. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi, sabato 3 marzo, intorno alle 16,00. Nell’appartamento in cui si sono sviluppate le fiamme era presente una persona invalida.

A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa quando si sono accorti, con spavento, che dalla veranda dell’alloggio fuorisciva un denso fumo nero prodotto, forse, dalla combustione di alcuni oggetti di plastica. La persona invalida è stata soccorsa dai vigili del fuoco e dal personale sanitario del 118. Nessun ferito o intossicato.

I pompieri hanno domato in pochi istanti le fiamme e stanno indagando sulle cause che hanno innescato le fiamme. Non si esclude l’ipotesi che si possa essere trattato di una qualche operazione compiuta su una stufa ma saranno gli accertamenti a fornire un quadro preciso.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy