Rivarolo Canavese: il panettiere Massimiliano Simeone ai Campionati mondiali della pizza

Rivarolo Canavese

/

05/04/2019

CONDIVIDI

Dal 9 all'11 aprile Parma ospiterà la competizione mondiale. Gli auguri, a nome della città, del sindaco Alberto Rostagno e dell'assessore Claudio Leone

E’ alle porte la 28°edizione dei “Campionati mondiali” della pizza che sarà ospitata dal 9 all’11 aprile a Parma: all’evento parteciperà anche Massimiliano Simeone, panettiere di professione che svolge la sua attività sua Rivarolo Canavese che parteciperà alla competizione nella “Pizza in pala”. Massimiliano Simeone è stato ricevuto a Palazzo Lomellini, sede degli uffici comunali, dal sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno e dall’assessore al Commercio Claudio Leone (nella foto tratta dal sito web del Comune). I due amministratori hanno formulato a nome della città al panettiere i migliori auguri per la partecipazione alla competizione mondiale dedicata al prodotto culinario più amato e apprezzato a livello globale.

I numeri sono da record: all’evento mondiale dedicato al popolare piatto italiano parteciperanno 763 concorrenti, 41 nazioni e 1051 competizioni. In programma 12 gare: pizza classica, stile libero, pizza senza glutine, pizza in teglia, pizza napoletana STG, pizza in pala, pizza a due, pizzaiolo più veloce, Trofeo Heinz Beck, World pizza team, pizza Triathlon e gare per Nazione.

Il Campionato mondiale della Pizza 2019 è organizzato da Pizza New Spa in collaborazione con la rivista “Pizza e Pasta Italiana”. Alla competizione possono parteciperanno i pizzaioli e le pizzaiole appartenenti a qualsiasi Associazione di categoria, oppure a titolo personale o in rappresentanza della propria pizzeria che abbiano compiuto i 16 anni di età.

Leggi anche

01/06/2020

Rivarolo: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza

Rivarolo Canavese: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza. […]

leggi tutto...

01/06/2020

Ciriè: individuato dai carabinieri il 15enne che ha “palleggiato” con un riccio fino ad ucciderlo

E’ un 15enne residente in un piccolo comune dell’Alto Canavese che sabato scorso si è divertito […]

leggi tutto...

01/06/2020

Coronavirus in Piemonte: i pazienti in ospedale scendono sotto quota mille. Oggi un solo decesso

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, lunedì 1° giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy