Rivarolo Canavese: l’Eurotec non paga la rete del teleriscaldamento. E il Comune si rivolge al legale

Rivarolo Canavese

/

15/06/2016

CONDIVIDI

Prende l'avvio un contenzioso che originerà un'ingiunzione di pagamento per 80 mila euro alla quale l'azienda si opporrà

L’Eurotec, la società che affitta dal Comune di Rivarolo Canavese la rete del teleriscaldamento non paga il canone? E l’Amministrazione ha dato mandato all’avvocato Gianni Martino di Torino affinchè provveda a tutelare gli interessi dell’ente locale che sono poi gl’interessi di tutti i cittadini. La vicenda ormai, sembra destinata a finire in tribunale perchè nonostante i reiterati solleciti, l’Eurotec non si è preoccupata di versare neanche un anticipo sul dovuto alle casse comunali. In ballo ci sono ben 80 mila euro: 27 mila all’anno. Spiega il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno: “La perizia di stima ha dato un valore di affitto di 27.000 euro l’anno circa. Non hanno mai pagato nulla. Eurotec utilizza  la rete comunale dopo il passaggio da Asa (dal 2014). Non hanno pagato per il 2014-2015 e anche per il 2016. In tutto ci devono circa 80.000 euro”.

I fatti sono ormai noti: l’Eurotec aveva affittato dall’ex consorzio Asa (dichiarato fallito). Si tratta di una delle iniziative imprenditoriali intraprese che hanno contribuito a far affondare definitivamente la società consortile che gestiva diversi rami d’azienda. La partita dell’affitto è stata gestita dall’attuale amministrazione. E’ facile immaginare che l’Eurotec si opporrà ad un’eventuale ingiunzione di pagamento e farà valere davanti al giudice le sue ragioni. E’ da sottolineare il fatto che fino allo scorso inverno la società per assicurare il servizio di teleriscaldamento agli utenti, ha fatto ricorso (per presunti problemi tecnici), alla vecchia centrale a metano di proprietà dell’Asa e soltanto in primavera ha effettuato il collegamento della rete alla centrale a biomasse attiva presso l’ex cotonificio Vallesusa di Rivarolo.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy