Rivarolo Canavese: il leit motiv della Festa della Donna sarà “Non fiori ma uomini per bene”

07/03/2018

CONDIVIDI

Per la "Festa della Donna" letture delle opere della poetessa Alda Merini e della scrittrice Dacia Maraini

“Non fiori ma uomini per bene” è il leit motiv dell’odierna edizione delle manifestazioni che l’assessorato alla Cuiltura del comune di Rivarolo Canavese, in collaborazione con il Circolo dei Lettori e la biblioteca civica “Domenico Besso Marcheis, ha organizzato in occasione della Festa della Donna. Venerdì 9 marzo alle ore 18,00, al primo piano della biblioteca in via Palma di Cesnola in programma letture ad alta voce di poesie, racconti brevi, testi e altro della poetessa Alda Merini che ha scritto: “Se le donne sono frivole è perchè sono intelligenti a oltranza”.

Sono previste anche letture delle opere della scrittrice Dacia Maraini, autrice di una poesia dal titolo “Donne Mie” che descrive le fragilità che la società ancora a forte matrice maschilista, crea sulle donne che si emancipano e chiedono parità di diritti nella vita, negli studi e nel lavoro.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy